IL “PIANISTA FUORI POSTO” SUONERA’ PER I MARATONETI

Il maestro Paolo Zanarella accompagnerà con il suo pianoforte a mezza coda il tratto finale della Treviso Marathon: appuntamento in Piazza San Leonardo 
Un musicista errante per i partecipanti alla Treviso Marathon. Paolo Zanarella ha suonato ovunque: nelle piazze, lungo le strade, tra le montagne. Persino navigando sul Canal Grande a Venezia. La maratona, però, ancora gli mancava.

Proprio per questo, domenica 3 marzo, il musicista padovano sarà a Treviso, pronto ad accompagnare con le sue inconfondibili note la corsa degli atleti verso il traguardo di Borgo Mazzini.        
Il maestro Paolo Zanarella – meglio noto come il “pianista fuori posto” – ha una curiosa passione: porta la musica in mezzo alla gente. Di solito, non pubblicizza le sue esibizioni, va dove lo conduce l’ispirazione. Tuttavia, non passa mai inosservato. Il fascino della sua musica è universale, coinvolge proprio tutti.
Ve l’immaginate una maratona accompagnata dalle note di un pianoforte a mezza coda? A Treviso succederà proprio questo. Il maestro Zanarella arriverà di buon mattino in Piazza San Leonardo – siamo già nell’ultimo chilometro di corsa – spingerà il pianoforte giù dal suo furgoncino e lì, suonando il meglio del suo repertorio, che spazia dal classico al moderno, aspetterà l’arrivo degli atleti: prima i partecipanti alla Tuttincorsa, la grande marcia stracittadina che scatterà alle 9.15 da Borgo Mazzini. Poi, verso mezzogiorno, i maratoneti veri e propri.
Delle sue esibizioni hanno scritto anche il New York Times e Le Monde. Un personaggio da film. Una faccia da maratona, che non mancherà di stupire atleti e pubblico.       
>In allegato una foto di Paolo Zanarella, il “pianista fuori posto”
TREVISO MARATHON
Treviso Marathon (www.trevisomarathon.com) è una delle più popolari corse italiane sulla tradizionale distanza dei 42,195 km. Promossa da un gruppo di società sportive, attive nel territorio trevigiano per sostenere, ad ogni livello, la pratica dell’atletica leggera e del triathlon, ha debuttato il 14 marzo 2004, incontrando subito il favore degli appassionati. La sua crescita è stata vertiginosa: nell’arco delle prime cinque edizioni ha raddoppiato il numero dei partecipanti (6.271 gli iscritti all’edizione record del 2008), ritagliandosi uno spazio tra le maratone italiane con più iscritti. Presieduta da Federico Zoppas, Treviso Marathon è apprezzata dagli atleti di livello non professionistico, che l’hanno soprannominata la  “New York d’Italia” per la particolare partecipazione del pubblico lungo il tradizionale percorso da Vittorio Veneto al capoluogo della Marca. Ma si segnala anche per l’eccellente livello tecnico. Lo dimostrano i record della corsa: 2h10’18” per gli uomini (Benjamin Pseret, Ken, 2007) e 2h28’03” per le donne (Shitaye Gemechu, Eth, 2007). Nel 2013 si correrà il 3 marzo e, in occasione della decima edizione, la Treviso Marathon sarà caratterizzata – unica al mondo – da tre partenze poste in altrettante località. Gli atleti scatteranno, in contemporanea, da Vidor, Vittorio Veneto e Ponte di Piave e i tre percorsi si ricongiungeranno attorno al 23° km di gara, in prossimità del passaggio sul fiume Piave. Da lì, la Treviso Marathon proseguirà su un unico tracciato sino a concludersi nel cuore del capoluogo della Marca.        

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
PISAMARATHON: A 40 GIORNI, SUPERATA QUOTA 2000 ISCRITTI
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli