LAVILLENIE MANTIENE L’IMBATTIBILITA’ VINCENDO A DONETZK -4.77 DI HOLLY BLEASDALE AI CAMPIONATI BRITANNICI


Renaud Lavillenie ha mantenuto la sua imbattibilità stagionale vincendo la sua sesta gara consecutiva in questa stagione indoor. Il campione transalpino ha superato 5.85 al celebre meeting di salto con l’asta di Donetzk in Ucraina organizzato dal mitico Sergey Bubka nella sua città natale.
di Diego Sampaolo

Lavillenie ha avuto bisogno di due tentativi alla misura di ingresso a 5.60 prima di passare direttamente a 5.75 che ha valicato senza esitazioni alla prima prova così come i 5.85 che gli hanno regalato la vittoria.
Il greco  Konstantinos Filippidis, che pochi giorni fa ha realizzato il record nazionale saltando 5.83 al meeting austriaco di Linz, è passato brevemente in testa valicando i 5.80 al secondo tentativo .Il greco ha deciso di passare i 5.85 e di provare senza successo tre prove a 5.90.

Il russo Sergey Kucheryanu e il tedesco Malte Mohr hanno condiviso la terza posizione con 5.70 che hanno superato entrambi al secondo tentativo.  Cinque uomini hanno superato la misura di 5.70.
La cubana Yarisley Silva ha vinto la gara femminile con 4.76 al primo tentativo, quattro centimetri meglio rispetto al suo record centro americano indoor. La vice campionessa olimpica ha migliorato di un centimetro il suo record personale asoluto (indoor e outdoor). La cubana ha avuto bisogno di due tentativi a 4.45 e a 4.60 prima di sbloccarsi a 4.65 alla prima prova. La russa Anastasya Savchenko ha realizzato il suo record saltando 4.65 alterzo tentativo.

La Silva ha valicatol’asticella a 4.70 al primo colpo mentre la russa ha abbattuto tre volte l’asticella a questa misura. La cubana ha completato la grande giornata superando 4.76 al primo tentativo prima di tentare tre prove a 4.78. La greca Natalia Kiriakopoulu ha realizzato 4.60 vincendo la lotta per il terzo posto con la ceca Jinina Svobodova che ha commesso un maggior numero di errori.

Holly Bleasdale 4.77 ai campionati britannici
La giovane saltatrice britannica Holly Bleasdale ha realizzato la migliore prestazione mondiale dell’anno del salto con l’asta superando l’asticella alla quota di 4.77 in occasione dei Campionati Britannici di Sheffield, validi come Trials di selezione per i prossimi Campionati Europei Indoor di Goteborg.

La Bleasdale ha fatto così meglio rispetto alla cubana Silva che ha saltato 4.70 a Donetsk.
La britannica, medaglia di bronzo agli ultimi Mondiali Indoor di Istanbul, ha poi tentato tre prove a 4.90, misura che solo Yelena Isinbayeva ha realizzato nella storia a livello indoor

Lo scorso anno la Bleasdale superò 4.87 al copertoe 4.71 all’aperto prima di classificarsi sesta alle Olimpiadi di Londra.

Nello sprint i titoli britannici dello sprint sono andati a James Desalou con il nuovo  primato personale di 6”58 e alla campionessa mondiale under 18 del 2007 Asha Philip in un eccellente 7”15, nuovo record personale. .  

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
CORRI IN REPUBBLICA CECA: MATTONI ÚSTÍ NAD LABEM HALF MARATHON 2017
I RISULTATI DELLE GARE TDS DEL WEEKEND
A SAN VENDEMIANO NASCE ATL.ETICA, UN SALTO… CULTURALE!
Abbigliamento Accessori Calzature
HOKA ONE ONE RIVISITA LE CLIFTON 4 E LE SPEEDGOAT 2
Scopri La Maglia Tecnica Ufficiale della 32^ Venicemarathon
ASICS lancia la GEL-FujiRado