BENEDETTI REALIZZA IL MINIMO PER GLI EUROPEI INDOOR

Giordano Benedetti (Foto
Colombo)

Non solo Alessia Trost. L’atletica italiana si è messa in luce al meeting di Vienna dove hanno gareggiato numerosi atleti italiani.
di Diego Sampaolo

Il risultato di maggiore spicco della riunione austriaca é stato quello dell’ottocentista trentino Giordando Benedetti che, dopo un periodo di allenamenti a Doha, ha ottenuto il minimo per i prossimi Campionati Europei Indoor di Goteborg (1-3 Marzo) stabilendo con il tempo di 1’47”60 il suo record personale indoor e la decima prestazione italiana di sempre.

Benedetti, che all’aperto ha un personale di 1’45”34 stabilito a Lignano Sabbiadoro, è stato preceduto dallo sloveno Zan Rudolph che ha conquistato il successo in 1’47”44. Lukas Riffeser ha corso in 1’50”52 nella seconda serie. Benedetti tornerà in gara Sabato 2 Febbraio al meeting di Karlsruhe. Buona prestazione anche per il reatino di origini somale Mohad Abdikhadar che si è classificato al settimo posto con il suo numo record personale al coperto di 3’43”48 (all’aperto è sceso sotto il muro dei 3’40” con 3’39”53 la scorsa estate al meeting di Rieti).

Lascia un commento

Freelifenergy
Lo sport è scienza con equipeenervit.com
I vantaggi della capillarizzazione nello sport
Corsa e metodo brucia grassi
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video