BENEDETTI REALIZZA IL MINIMO PER GLI EUROPEI INDOOR

Giordano Benedetti (Foto
Colombo)

Non solo Alessia Trost. L’atletica italiana si è messa in luce al meeting di Vienna dove hanno gareggiato numerosi atleti italiani.
di Diego Sampaolo

Il risultato di maggiore spicco della riunione austriaca é stato quello dell’ottocentista trentino Giordando Benedetti che, dopo un periodo di allenamenti a Doha, ha ottenuto il minimo per i prossimi Campionati Europei Indoor di Goteborg (1-3 Marzo) stabilendo con il tempo di 1’47”60 il suo record personale indoor e la decima prestazione italiana di sempre.

Benedetti, che all’aperto ha un personale di 1’45”34 stabilito a Lignano Sabbiadoro, è stato preceduto dallo sloveno Zan Rudolph che ha conquistato il successo in 1’47”44. Lukas Riffeser ha corso in 1’50”52 nella seconda serie. Benedetti tornerà in gara Sabato 2 Febbraio al meeting di Karlsruhe. Buona prestazione anche per il reatino di origini somale Mohad Abdikhadar che si è classificato al settimo posto con il suo numo record personale al coperto di 3’43”48 (all’aperto è sceso sotto il muro dei 3’40” con 3’39”53 la scorsa estate al meeting di Rieti).

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Sara Dossena contro tutti alla “stra”. L’Eden della corsa è a Livigno
Napoli running vuole te: Diventa volontario (e porta un amico)
Mondiali 100km, il ct Paolo Germanetto: “Niente donne e solo 5 uomini perchè…”
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni