BENEDETTI REALIZZA IL MINIMO PER GLI EUROPEI INDOOR

Giordano Benedetti (Foto
Colombo)

Non solo Alessia Trost. L’atletica italiana si è messa in luce al meeting di Vienna dove hanno gareggiato numerosi atleti italiani.
di Diego Sampaolo

Il risultato di maggiore spicco della riunione austriaca é stato quello dell’ottocentista trentino Giordando Benedetti che, dopo un periodo di allenamenti a Doha, ha ottenuto il minimo per i prossimi Campionati Europei Indoor di Goteborg (1-3 Marzo) stabilendo con il tempo di 1’47”60 il suo record personale indoor e la decima prestazione italiana di sempre.

Benedetti, che all’aperto ha un personale di 1’45”34 stabilito a Lignano Sabbiadoro, è stato preceduto dallo sloveno Zan Rudolph che ha conquistato il successo in 1’47”44. Lukas Riffeser ha corso in 1’50”52 nella seconda serie. Benedetti tornerà in gara Sabato 2 Febbraio al meeting di Karlsruhe. Buona prestazione anche per il reatino di origini somale Mohad Abdikhadar che si è classificato al settimo posto con il suo numo record personale al coperto di 3’43”48 (all’aperto è sceso sotto il muro dei 3’40” con 3’39”53 la scorsa estate al meeting di Rieti).

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre