IL GIRO DI CASTELBUONO E’ ANCORA D’ORO

Per il 2° anno consecutivo è inserito nei Gold Label Events Iaaf
E c’è una grande novità per il 2013: tornano le donne
 E’ arrivata la tanto attesa conferma da parte della federazione mondiale di atletica leggera: il GIRO PODISTICO INTERNAZIONALE DI CASTELBUONO è stato ancora una volta insignito del prestigioso Gold Label. Pertanto il comitato organizzatore presieduto come sempre dall’instancabile Mario Fesi ha il piacere di annunciare che per il secondo anno consecutivo ‘Il Giro’ farà parte della ristretta cerchia dei Gold Label Events Iaaf.

Un diploma che in Italia solo Castelbuono, e pochissime altre in Europa, può vantare per le corse su strada da 10km. Un riconoscimento che premia ancora una volta la qualità organizzativa e tecnica della competizione siciliana. Eccellenza tutta italiana, amore e passione sconfinato per questo evento e per questo sport da parte del Gruppo Atletico Polisportivo Castelbuonese che da 101 anni ormai organizza una delle corse su strade più famose ed importanti del mondo.
LA DATA –Festeggiato nel 2012 l’importante ricorrenza del centenario, quest’anno si svolgerà l’88esima edizione che si svolgerà come tradizione e come quasi sempre accaduto il 26 Luglio alle ore 19 durante i festeggiamenti della patrona Sant’Anna. “Siamo molto contenti del rinnovo di questo Gold Label, ha visto premiati gli sforzi di tutto il nostro staff in un anno difficile economicamente come il 2012 dove abbiamo veramente rischiato di non poter organizzare il Giro. Invece rischiando molto siamo andati avanti, ci abbiamo creduto e come sempre è stato un successo. E’ stato un esame lo scorso 16 Settembre ed ora la federazione mondiale ancora una volta ci ha promosso – ha commentato il patron Mario Fesi – Desidero ringraziare anche la Fidal che ci ha consentito di arrivare a questo nuovo traguardo e la Iaaf per l’alta considerazione verso ‘Il Giro’. Ora torniamo alla consueta data del 26 Luglio con la profonda consapevolezza che il Giro ha un pubblico vero, appassionato e tutto suo, perché abbiamo tutti potuto constatare che nonostante la gara si svolgesse a metà settembre, fuori dai giorni della festa di Sant’Anna, Castelbuono per tutta la domenica è stata gremita di gente e di tifosi. Tanti siciliani ma non solo che sono stati anche tutto il fine settimana qui in paese, portando risorse economiche e alimentando un giro d’affari turistico importante per la nostra realtà”.
LE DONNE – Le novità per questo 2013 però non si fanno attendere, mancano sei mesi alla gara e già si stanno concretizzando le prime idee: “Per questa 88esima edizione vogliamo inserire nuovamente la gara riservata alla donne – ci tiene a far sapere Fesi – facendo diventare così il Giro ancora più importante e soprattutto grazie alla compagine femminile assai più bello. Non è una novità, dal 1995 al 2004 abbiamo fatto correre le ragazze, una su tutte che voglio ricordare è la vittoria nel 1998 di Agata Balsamo. Italiana, siciliana, qui in paese successe il finimondo, euforia alle stelle, la gente, la nostra gente rimase piacevolmente e fortemente colpita. La speranza e la voglia che tutto questo si ripeta è davvero grande”
Come sempre sarà un evento sportivo che non si limiterà alla gara agonistica, il Giro podistico internazionale di Castelbuono è un fatto culturale e storico fondamentale per tutta la Sicilia e in particolare per i castelbuonesi.
COSA VUOL DIRE ESSERE GOLD LABEL – Non è per nulla semplice avere il riconoscimento Gold da parte della federazione mondiale. Esistono anche due livelli inferiori, Silver e Bronze. Per essere considerati ‘Gold’ necessita ripsettare per diversi anni precedenti all’assegnazione diversi criteri organizzativi (es. megaschermo, sito internet sempre aggiornato, comunicazione della classifica finale entro un’ora dall’arrivo del primo atleta, servizio antidoping come da normativa e tanto altro) e tecnici come il livello degli atleti che deve essere davvero di livello mondiale. Questi ultimi devono essere quelli che rientrano nel Gold Level Elite Runners ed aver fatto performance importanti negli ultimi tre anni oppure essersi classificati nei primi 20 posti nella più recente edizione dei campionati mondiali in pista, oppure di mezza maratona oppure alle Olimpiadi. Nel 2013 verranno considerati da parte della Iaaf per questa lista gli atleti che correranno almeno così:
MARATONA UOMINI: 2h10’30”
MARATONA DONNE: 2h28’00”
HALF MARATHON UOMINI: 1h01’30”
HALF MARATHON DONNE: 1h11’00”
10KM UOMINI: 28’10”
10KM DONNE: 32’10”
SEGUICI COSI’: https://www.facebook.com/GiroDiCastelbuonoe anche twitter: @RaceCastelbuono

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
PISAMARATHON PER TUTTI: 42, 21, 14, 7 e 3 km
AGSM VERONAMARATHON 2017: LA BASILICA DI SAN ZENO SULLA MEDAGLIA
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO