MARATONETI di MARCO PATUCCHI: STORIE DI CORSE E CORRIDORI

ALBERTO SALAZAR
“Si può correre fino allo sfinimento, fino a morire in una tenda ai bordi della strada, e poi risorgere dopo l’estrema unzione. Si può correre distruggendo se stessi, fino ai pensieri cattivi del suicidio. Si può correre fuggendo dal fantasma di Fidel Castro. Oltre cento miglia a settimana convinti di essere i più forti del mondo, vincendo ogni maratona e sognando le Olimpiadi. Si può correre senza tregua. Si può correre nel deserto della depressione. Medicine, santoni e pellegrinaggi. Si può moririe e rinascere un’altra volta, accasciandosi su una pista mentre i tuoi atleti, i ragazzi che alleni, lavorano inseguendo il tuo stesso sogno.
Alberto Salazar lo ha fatto. Ha fatto tutto questo nella sua vita di runner”.

Tratto dal libro MARATONETI di Marco Patucchi pag. 48





Da Abebe Bikila a Stefano Baldini, da Charlie Chaplin al matematico Alan Turing, dal desaparecido Miguel Sanchez al primatista mondiale Haile Gebrselassie. Storie di vita e di sport legate da una passione chiamata maratona.
I 42 chilometri e 195 metri della corsa che da sempre rappresenta la sfida dell’uomo ai propri limiti fisici e psicologici, ma anche l’educazione alla perseveranza nell’allenamento e alla gestione della fatica. La competizione più democratica, quella dei professionisti che gareggiano insieme ai podisti della domenica. Sullo stesso asfalto, nello stesso momento: a New York come a Venezia, a Berlino come a Roma. Una democrazia sancita dai numeri: quarantamila i partecipanti all’ultima maratona della Grande Mela; oltre trentamila gli italiani che ogni anno ne corrono almeno una nel nostro Paese o in giro per il mondo. In questa galleria di personaggi, raccontati nel loro doppio percorso agonistico e umano, trovano posto anche le emozioni di tutti i runners sconosciuti che si allenano ogni giorno sulle strade e nei parchi, inseguendo il sogno della maratona. O magari, più semplicemente, l’obiettivo di liberare mente e fisico dal peso della quotidianità.


Marco Patucchi è nato a Roma il 25 novembre 1962. Giornalista economico, lavora a «la Repubblica» dal 1991. Sposato, due figli, nel tempo libero ama correre. E da semplice appassionato ha completato qualche maratona. 

Titolo Maratoneti. Storie di corse e di corridori
Autore Patucchi Marco
Prezzo Prezzo copertina € 16,00
Dati 2010, 189 p., brossura
Editore Dalai Editore  (collana Le boe)

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Federica Dal Rì conquista il tricolore e l’Agsm Veronamarathon
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli