SLIMANI BENAZZOUZ E L’EX SINDACO DI TORINO SERGIO CHIAMPARINO AL VIA DELLA ROYAL HALF MARATHON PER TELETHON

A 48 ore dal via della Royal Half Marathon per Telethon, la start list si arricchisce di due numeri uno: Slimani Benazzouz (Cus Parma) e l’ex sindaco di Torino Sergio Chiamparino. Il primo, classe 1975, origini marocchine ma da quattro anni italiano a tutti gli effetti, forte di un personale sulla distanza di 1h04’29”, fatto segnare il 25-09-2005 a Toscolano Maderno, il 21 ottobre scorso ha vinto la Lago Maggiore Marathon in 2h14’58”. Sul suo palmarés anche la vittoria delle maratone di Riga e Miami, oltre a un terzo posto a Salonicco.

Benazzouz, il grande favorito per la vittoria finale, se la vedrà soprattutto con Fikre Tekle Wenzere (Atletica Lecco), il torinese Andrea Bertuglia (Atletica Pinerolo), Marco Tiozzo (Atletica Palzola), Juan David Orozco Sanchez (Atletica Monterosa) e Mohamed Aslaoui (Podistica Tranese), recente vincitore della 27° StraRivoli. A forte rischio l’attuale primato della Royal Half Marathon, proprietà di Salvatore Calderone che nel 2011 fermò il cronometro dopo 1h11’17”.
Nella corsa rosa la favorita è Ana Capustin (Cus Torino), accreditata di un personale di 1h16’21”, seguita da Grazia Cammalleri (Podistica Tranese), Maria Grazia Navacchia (A.T.P. Torino) e Rosina Sidotti (Atletica Balangero).
A dare grande lustro all’evento targato Il Giro d’Italia Run c’è anche la partecipazione dell’ex sindaco di Torino Sergio Chiamparino, classe 1948, attuale presidente della Compagnia di San Paolo. Dopo i 10 km corsi al fianco dell’assessore regionale alla cultura Michele Coppola all’ultima edizione di Recordando (10 km), altro evento organizzato dall’Asd Il Giro d’Italia Run, ha deciso di mettersi alla prova sui 21,097 km della Royal Half Marathon per Telethon. Chiamparino si presenterà al via con il pettorale numero 1, mentre il top runner Benazzouz avrà il numero 2.
La terza edizione della Royal Half Marathon per Telethon si disputerà domenica 9 dicembre. Il via alle ore 10 nel salotto n Piazza Castello. L’arrivo in zona Gran Madre (Parco Michelotti). Il percorso – per lunghi tratti immerso nel verde, lungo le sponde del Po e nel Parco del Meisino -, è più suggestivo e veloce dell’ultima edizione, grazie a un passaggio nel centro storico di San Mauro. Si “corre” al fianco della ricerca. Oltre alla Royal Half Marathon (21,097 km, iscrizioni a 25 euro), che quest’anno assegnerà il Campionato Italiano dei Medici Veterinari, si disputano la Gara Breve (6 km, iscrizioni a 10 euro) e la Monge Pet Race (6 km, iscrizioni a 5 euro), per bipedi con quadrupedi al guinzaglio. Tutti i ricavati di queste ultime due manifestazioni verranno devoluti a Telethon, la fondazione italiana che da vent’anni sostiene la ricerca sulla distrofia muscolare e altre malattie genetiche.
L’ultimo grande evento podistico cittadino del 2012 viaggia spedito verso il record di presenze, dopo gli oltre 1700 iscritti dell’anno scorso. Iscrizioni e informazioni presso il gazebo in Piazza San Carlo (dalle ore 10 alle 20), oppure sul sito www.giroitaliarun.it e allo 011 38401213.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
PISAMARATHON: A 40 GIORNI, SUPERATA QUOTA 2000 ISCRITTI
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli