YASSINE RACHIK VINCE ALLO SPRINT LA MEZZA MARATONA DI CREMA

Domenica a Crema ennesimo successo di Yassine Rachik, diciannovenne della Cento Torri Pavia che nella Sesta edizione della ‘Maratonina Città di Crema – Memorial Daniele Verga’ ha vinto al fotofinish tra gli assoluti cogliendo così l’ennesimo oro della stagione. L’italo marocchino si è imposto sul filo di lana in 1h06’12”. Sfruttando le sue qualità da ‘pisteur’ e la maggiore velocità nel finale Rachik infatti non ha avuto difficoltà ad avere la meglio, seppur di un soffio, di Mohamed Laqouhani (Atletica Reggio Emilia) che ha tagliato il traguardo con lo stesso tempo.

Toccante il momento della premiazione, quando il portacolori della Cento Torri  ha voluto dedicare la vittoria alla nonna mancata qualche mese fa. L’italo marocchino, già campione italiano nei 10km su strada di Scicli a settembre, oltre all’oro ha incassato anche il nuovo primato personale sulla distanza dei 21,097 km (1h06’12”).
Ottimo prestazione anche per il compagno di squadra e di allenamenti Lukas Manyika Maguhe, che con il tempo di 01h10’46” si è conquistato l’argento fra gli juniores e la dodicesima piazza assoluta. Rachik e Manyika hanno così difeso alla grande i colori della Cento Torri, ben comportandosi in una manifestazione che ha visto al via ben 2.030 atleti.
Rachik con quest’oro saluta così nel migliore dei modi la categoria Juniores: quella di Crema è stata infatti la sua ultima uscita su strada prima di cambiare categoria e passare agli under 23. Tra gli under 20 Rachik ha fatto man bassa di titoli italiani come pochi altri, imponendosi con ugual facilità sia in pista che su strada che nei cross, in distanze che vanno dai 3.000 metri alla mezza maratona passando per il cross. Purtroppo, nonostante viva in Italia da molti anni, questo atleta di indubbio talento è ancora in attesa della cittadinanza italiana e non può quindi gareggiare con la maglia azzurra.
(nella foto Yassine Rachik si impone di un soffio nella mezza maratona di Crema) 

Lascia un commento

Freelifenergy
Carbo load: tra verità e leggenda
Marco Zanchi e Franco Zanotti: Team Freelifenergy per la Monza-Montevecchia EcoTrail
KARBO GEL è la novità di Freelifenergy
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto