SANDY FERMA LA MARATONA DI NEW YORK

La New York City Marathon originariamente in calendario Domenica 4 Novembre è stata ufficialmente cancellata in seguito al devastante Uragano Sandy che ha causato devastazioni e morti.  La forza dell’Uragano ha causato danni della portata di miliardi di dollari e ha lasciato milioni di persone senza  corrente.  La potenza devastante di Sandy ha avuto la forza di fermare un evento che non aveva mai conosciuto la parola stop neanche nel 2001 all’indomani dell’attentato alle Torri Gemelle l’11 Settembre.

di Diego Sampaolo

“ Far svolgere la Maratona sarebbe stato oggetto di critiche e controversie. La maratona di New York è stata fonte di ispirazione con storie umane di coraggio e determinazione. Non avremmo voluto che una nuvola di polemiche restasse sospesa sulla gara  e per questo abbiamo deciso di cancellare la maratona. Non possiamo permettere che  un evento sportivo di grande portata  distragga l’attenzione dagli sforzi  compiuti dalla città per riprendersi  dalle devastazioni  dell’Uragano ”, ha dichiarato il sindaco della Grande Mela Michael Bloomberg
“Dall’inizio della settimana la maratona ha cessato di essere un evento di corsa ma si è trasformato  in una maratona contro il tempo per fornire gli aiuti alla popolazione colpita. All’inizio della settimana  la Maratona di New York, normalmente momento di felicità per tutta la città, diventata oggetto di controversia  e divisioni”, ha dichiarato il Presidente del Comitato Organizzatore della New York City Marathon Mary Wittenberg.

Lascia un commento

Freelifenergy
Come dimagrire con la corsa: scopri i programmi di allenamento!
L’importanza dell’alimentazione e dell’integrazione post allenamento
Ferro con Vitamina C Matt: ridurre la stanchezza e l’affaticamento è facile come bere un bicchiere d’acqua
#pastaparty
Runtoday VIP/Huawei Venicemarathon è con Maria Colantuono
#pastaparty è con Jhay per Huawei Venicemarathon Runtoday VIP
Stefano Baldini, 15 anni fa l’ORO olimpico ad Atene. Video