1 NOVEMBRE A ROMA: LA CORSA DEI SANTI

La Corsa dei Santi, che si svolgerà a Roma giovedì 1 novembre, festeggerà quest’anno i suoi primi cinque anni di vita con un’edizione che si prospetta dentro il trend ascensionale delle precedenti, vissute in crescendo per numero di partecipanti. Per questa edizione è stata raggiunta, infatti, la soglia dei 4000 iscritti per le due prove in programma, la competitiva di 10,5 km e la non competitiva di 3 km.


Quello che è ormai un appuntamento classico del calendario podistico nazionale Fidal avrà ancora come scenario il centro di Roma, con tutte le sue meraviglie storiche e architettoniche. Al percorso agonistico se ne affianca uno aperto a tutti che si snoda nel quartiere attorno a San Pietro. Entrambe le corse avranno la partenza (ore 10 la competitiva, a seguire la non competitiva) e l’arrivo di fronte a Piazza San Pietro con la benedizione del Santo Padre ai partecipanti nel corso dell’Angelus. La corsa ha ottenuto anche la medaglia del Presidente della Repubblica.

Tra i diversi atleti dei gruppi sportivi militari che parteciperanno alla gara, adottata dal CISM come manifestazione del “CISM Day”, spiccano le presenze dei due fondisti del CS Esercito Gianmarco Buttazzo e Laila Soufyane, e di Alessandro D’Ascolidell’Aeronautica Militare.

Anche quest’anno l’aspetto sportivo sarà solo una delle tante facce della corsa che vuole essere innanzitutto una festa nella quale si ritrovano insieme ragazzi, adulti e anziani, intere famiglie, in rappresentanza di scuole, parrocchie, circoli sportivi, provenienti da ogni parte d’Italia, nello spirito di una gioiosa condivisione ancor più che di una competizione. Promossa dalla Fondazione Don Bosco nel Mondo tra le iniziative che concorrono a sostenere le attività dei missionari salesiani nelle zone più critiche della terra, la Corsa dei Santi ha come obiettivo di questa edizione l’aiuto a un progetto che prevede, a Porto Alegre, di dare accoglienza, scolarizzazione e inserimento nella società ai “meninos e meninas de rua”, i bambini abbandonati per le strade brasiliane protagonisti di tanti drammi dei quali abbiamo avuto testimonianza in diversi film e la cui eco giunge spesso anche nelle nostre cronache. Lo scorso anno l’evento ha raccolto e destinato 120.000 euro per un progetto nel Corno d’Africa colpito dalla siccità. Grazie a quei fondi la missione ha potuto assistere concretamente con cibo e acqua 10.000 persone per un anno, lasciando anche in dotazione alcuni pozzi. Quest’anno si punta a raccogliere almeno 150.000 euro.

Ad illustrare il tema e i dettagli del progetto salesiano con documenti visivi e testimonianze dirette dal campo sarà il TG5, che curerà uno speciale di un’ora che andrà in onda in diretta su Canale 5 dalle 9.55, condotto da Paola Rivetta e con la telecronaca della gara affidata a Paolo Brosio. Durante la trasmissione, che vedrà la partecipazione di diversi ospiti, verranno anche fornite indicazioni pratiche perché tutti possano dare il loro contributo alla causa. La raccolta fondi, comunque, partirà il 31 ottobre con il numero solidale 45565, attraverso il quale si potranno donare 2 euro da telefono cellulare Tim o da rete fissa. 

La corsa è organizzata dall’ ASD Corsa dei Santi in tandem con il CNOS Sport, con la collaborazione di Turismo Giovanile Sociale, Accademia Nazionale di Cultura Sportiva, CGS, con la collaborazione tecnica di RoMaratona, e, per la ricerca pubblicitaria, della Prime Time Promotions. Alla manifestazione hanno dato il loro patrocinio Roma Capitale, la Regione Lazio e la Provincia di Roma, lo Stato Maggiore della Difesa e tutti i principali enti sportivi nazionali, CONI, FIDAL, CSI, USACLI, nonché Mediafriends e Opera Romana Pellegrinaggi.

PERCORSO PROVA COMPETITIVA:
Partenza: Piazza Pio XII.
Via della Conciliazione, Via San Pio X, Ponte Vittorio Emanuele II, Piazza Pasquale Paoli, Corso Vittorio Emanuele II, Largo di Torre Argentina, Via Florida, Via delle Botteghe Oscure, Via Aracoeli, Piazza Aracoeli, Via del Teatro Marcello, Via Luigi Petroselli, Piazza Bocca della Verità, Via dei Cerchi, Piazza di Porta Capena, Via di San Gregorio, Via Celio Vibenna, Piazza del Colosseo, Via San Giovanni in Laterano, Piazza San Giovanni in Laterano, Via Merulana, Piazza di Santa Maria Maggiore, Via Liberiana, Via di Santa Maria Maggiore, Via Cavour, Via dei Fori Imperiali, Piazza Venezia, Via del Plebiscito, Corso Vittorio Emanuele II, Largo di Torre Argentina, Corso Vittorio Emanuele II, Piazza Pasquale Paoli, Ponte Vittorio Emanuele II, Via San Pio X, Via della Conciliazione.
Arrivo: Piazza Pio XII


Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre