FISHERMAN’S FRIEND STRONGMAN: BUONA LA PRIMA

Atmosfera straordinaria a Rovereto per la prima edizione italiana della “corsa più forte di tutti i tempi”
Pioggia, freddo e nuvole basse non hanno impedito a pubblico e partecipanti di trasformare la prima edizione italiana della Fisherman’s Friend Strongmanrun in un autentico successo, sul percorso tracciato dagli organizzatori di RCS Sport  attraverso le strade ed i boschi di Rovereto, in Trentino.

Gli oltre 2600 partecipanti, provenienti da 27 paesi, hanno dato vita anche con i loro costumi ed i loro travestimenti ad un autentico spettacolo nello spettacolo, reso ancor più avvincente dai durissimi ostacoli disseminati lungo il percorso che hanno messo a dura prova i concorrenti, in particolare negli attraversamenti del fiume Leno e nei tratti di montagna. Primo assoluto il torinese Paolo Gallo con il tempo di 1:21:08 che, ha dichiarato: “Pur essendo la mia prima gara di questo tipo mi sono divertito moltissimo. Gli ostacoli erano duri ma, essendo abituato alle corse in montagna non ho sofferto più di tanto. Il problema vero sono stati semmai i doppiaggi e le ‘code’ in certi tratti…”. Al secondo posto il greco Ioannis Magkriotelis con il tempo di 1:24:23 seguito da Domenico Spina col tempo di 1:25:48.
Ma il vero protagonista della gara è stato il pubblico di Rovereto che ha affollato tutti i tratti del percorso, compresi quelli particolarmente difficili in montagna, creando attorno ai runners un’atmosfera tutta speciale “…simile” secondo alcuni” a quella di New York…”.
La gara sarà trasmessa su SkySport all’interno del programma  “Icarus” e nel programma “XXL” in onda domenica 7 ottobre alle 13.00 su Italia1.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con Massimo De Donno si diventa runner in 21 giorni
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
Stelvio Marathon, emozioni sul “Magic Pass”
Abbigliamento Accessori Calzature
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
Scopri come nasce una maglietta Wild Tee
Dryarn per la linea ufficiale di Marco Olmo
#pastaparty
#Pastaparty con Julia Jones che ci parla di Venicemarathon
Video Mattoni České Budějovice Half Marathon
#Pastaparty di Runtoday.it oggi è con #JuliaJones