CAIAFFA VINCE PESO E DISCO AI CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI

Paola Padovan (Fonte Colombo/Fidal)
Il lanciatore padovano Andrea Caiaffa è stato l’indiscusso protagonista della prima giornata della quarantasettesima edizione dei Campionati Italiani allievi allo Stadio Luigi Ridolfi, vero gioiello dell’atletica italiana situato vicino allo stadio di calcio Artemio Franchi nella zona di Campo di Marte.
di Diego Sampaolo
 

 

In mattinata Caiaffa ha vinto il titolo italiano del lancio del peso con il primato personale di 18.49. Nel pomeriggio il veneto ha realizzato la seconda migliore prestazione italiana all-time di categoria con la misura di 59.11 m che gli vale anche l’ottava misura mondiale di categoria nel 2012. In Italia soltanto Martin Pilato ha lanciato più lontano con 59.63.

La bella prima giornata allo Stadio Ridolfi è stata illuminata anche da una migliore prestazione italiana realizzata dalla veneta Paola Padovan che ha lanciato il giavellotto alla misura di 48.18 m (con una seconda migliore misura di 47.09). Si tratta della migliore misura italiana con l’attrezzo da 500 grammi di nuova istituzione che polverizza il precedente primato di Agnese Colmbaro, autrice di un 45.76. La Colombaro ha concluso la prova di Firenze in quarta posizione.

Nei 2000 siepi maschili si émesso in luce l’italo-egiziano Ahmed Abdelawhed che ha polverizzato il suo record personale correndo la distanza in 6’06”43 (aveva un 6’23”). Sorpresa nei 1500 dove il bergamasco Guido Lodetti è stato battuto dal sardo Raffaele Nonne (4’07”31).

Nella finale dei 200 metri Micaela Moroni, italiana originaria della Guinea, si è classificata seconda dietro a Joanelis Herrera,che si è imposta in 25”26. Interessante la storia della Moroni, originaria di Nocera Umbra ma trasferitasi in Africa per motivi di lavoro del padre. Ora vive e si allena in Francia dove ha gareggiato ai Campionati francesi dove sié classificata terza sui 200 e settima sui 100.

Sui 200 maschili il bresciano Pietro Pivotto si è imposto nettamente in 22”24. Ottima prestazione cronometrica della 4×100 della Sisport Fiat che ha trionfato in 47”74.  

 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
STELVIO MARATHON SOGNA IN GRANDE PERCORSO GIÀ SEGNALATO E TESTABILE!
DOMENICA 29 OTTOBRE C’E’ LA MEZZA MARATONA D’ITALIA A IMOLA
BRESCIA ART MARATHON 2018: 31 OTTOBRE…ATTENZIONE AL CAMBIO QUOTA!
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE