CARMINE BUCCILLI TRIONFA ALLA MARATONA DEL MUGELLO

Carmine Buccilli

Giotto, Beato Angelico, Giovanni Della Casa, la famiglia Medici…  un elenco che potrebbe continuare all’infinito per evidenziare quanto il territorio del Mugello sia intriso di arte, storia e cultura e quanto abbia mantenuto inalterati i tratti distintivi del proprio paesaggio. E’ in questo straordinario contesto ambientale che si è svolta la Maratona del Mugello, la più antica d’Italia. La manifestazione, giunta alla sua 39^ esima edizione, con il Comitato per la Maratonanelle tradizionali vesti di organizzatore,  si è disputata sabato 22 settembre con partenza ed arrivo a Borgo San Lorenzo. 

Oltre 700 i partenti con  molte presenze straniere (Ungheria, Germania le più diffuse), ma anche Marocco, Svizzera, Spagna, Qatar e Venezuela. A concludere la competizione sono stati 321 concorrenti – un numero tra i più alti degli ultimi 15 anni – mentre oltre 300 atleti si sono fermati al traguardo intermedio dei 26 km. Corollario della Maratona è stata la ‘FamilyRun’ che ha avuto oltre 250 partecipanti, lo stesso numero di bambini e ragazzi delle scuole di Borgo San Lorenzo che, in mattinata, avevano percorso l’ultimo km della maratona.

Tantissime le presenze di pubblico lungo i 42,195 km del tracciato come pure all’arrivo ed alla cerimonia di premiazione. Molto positivi i commenti di chi ha scritto sulla nostra pagina FB (…”corsa più dura, ma bellissimo l’ingresso dentro l’autodromo, un’esperienza entusiasmante”..il commento più diffuso). Del resto la novità di quest’anno è che la Maratona ha attraversato l’Autodromo del Mugello, con il tracciato inserito nel parco che costeggia la pista. L’evento si è svolto in concomitanza con la disputa dei Campionati Italiani auto organizzati da Aci-Csai. 

In questo senso automobilismo e atletica hanno dimostrato di poter coesistere tranquillamente e di fornire uno spettacolo nello spettacolo. Del resto Maratona del Mugello ed Autodromo del Mugello hanno in comune l’anno di nascita, ovvero il 1974. I podisti, raggiunto l’abitato di Scarperia, hanno imboccato il viale che porta all’ingresso “Palagio“ dell’autodromo . Varcato il cancello, si sono diretti la curva del Correntaio, proseguendo sulla strada che costeggia il circuito raggiungendo di seguito le curve San Donato, poi Luco, Poggio Secco, Materassi, Borgo San Lorenzo, Casanova, Savelli. Da qui in discesa fino all’ingresso principale del casco portineria pronti per spiccare il volo verso Borgo San Lorenzo,  prima traguardo intermedio per chi si sarebbe fermato dopo 26 km,  poi quello conclusivo. 

La vittoria, nella Maratona, è andata a Carmine Buccilli (Atletica Marciatori Noceto) che ha percorso i 42,195 km in 2.27,59. Tempo di grande rilievo vista la difficoltà del tracciato con le modifiche introdotte. Manuela Boschi (Il Ponte Scandicci) ha vinto nella categoria femminile, giungendo 20^ assoluta in 3.13,03. Orgoglio mugellano nel podismo per il settimo posto di Giacomo Lacadi, che, come primo toscano sul traguardo, si è laureato campione toscano Uisp di maratona e vincitore del memorial Franco Sargenti. 

Alla gara ha partecipato anche il direttore del circuito del Mugello Paolo Poli.

La Maratona del Mugello è solo il primo passo di una collaborazione dell’Autodromo con l’Atletica Marciatori Mugello : il 27 gennaio 2013, infatti, è in programma la MugelloGPRunners, gara podistica di 10,450 km, pari a due giri del tracciato fiorentino. 

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
STELVIO MARATHON SOGNA IN GRANDE PERCORSO GIÀ SEGNALATO E TESTABILE!
DOMENICA 29 OTTOBRE C’E’ LA MEZZA MARATONA D’ITALIA A IMOLA
BRESCIA ART MARATHON 2018: 31 OTTOBRE…ATTENZIONE AL CAMBIO QUOTA!
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE