La Maratonina in montagna fa un Salto di qualità

Domenica la 12esima Soltn-Maratonina sopra S. Genesio / Hannes Rungger contro la numero 1 degli azzurri Abate e l’ex iridato Wyatt / Renate Rungger favorita al femminile / Nuovo record di partecipanti
Nomi di lusso per la 12esima edizione della Soltn-Maratonina in montagna questa domenica sullo Salto sopra San Genesio. Alla pen’ultima prova del circuito Top7 le stelle sono gll azzurri Gabriele Abate e Renate Rungger l’ex iridato Jonathan Wyatt. Già ieri è stato superato il record degli iscritti. La gara di 21,1 km con 520 m di dislivello avrà inizio domenica alle ore 10 sul campo sportivo sopra San Genesio. 

L’albo d’oro della Soltn-Maratonina è già ricco: Il sei volte iridato Jonathan Wyatt ha vinto la gara sopra San Genesio già due volte. Con l’ex iridato Antonio Molinari e l’ex campione europeo Marco Gaiardo figurano altri nomi illustri tra i passati vincitori. Ed i migliori “camosci” di casa come Hannes Rungger oppure Gerd Frick hanno vinto pure. Ma mai come quest’anno, la gara ha visto tante stelle della corsa in montagna al via. Wyatt farà fatica a laurearsi record winner della manifestazione. Il favorito sembra essere Gabriele Abate. Ai recenti Mondiali, Abate è arrivato quinto e primo tra gli azzurri. Abate è anche reduce dalla vittoria alla Tre Cime Alpine Run, dove ha preceduto proprio Wyatt. Abate in passato ha vinto l’argento ai Mondiali del 2005 ed agli Europei l’anno scorso. Anche la sua classe nei tratti in discesa gioca a suo favore. Nella lotta per il podio si inseriranno probabilmente anche il detentore del titolo Hannes Rungger ed Emanuele Manzi, vincitore nel 2009. Magari uno di questi favoriti potrà consolarsi con la vittoria allo sprint intermedio targato Mila a km 7. Hermann Achmüller invece, sarà al via da staffettista. 

Per la gara femminile, gli organizzatori dello Sportverein Jenesien Soltnflitzer sono riusciti a convincere Renate Rungger di presentarsi al via. La 33enne di Sarentino è reduce da un 13° posto ai Mondiali e ha vinto sullo Salto già nel 2008. Al di là della vittoria nella Soltn-Maratonina per Michael Burger e Petra Pircher si tratta forse di fare il passo decisivo per la vittoria finale nel circuito Top7. 
Ci sarà quindi record in termine di qualità, ma ci sarà anche record in termini di quantità. “Ancora prima della chiusura delle iscrizione contiamo già 280 iscritti compreso le staffette e quindi il record di partecipanti dell’anno scorso di 260 podisti lo abbiamo già superato. Penso che con le buone previsioni del tempo si aggiungeranno altri il giorno della gara”, spiega Sepp Rungaldier, il presidente del comitato organizzatore. Le iscrizioni possono essere effettuate online (www.soltnflitzer.it) oppure tramite Fax al 0471 1967263 entro il 20 settembre alle ore 17. Iscrizioni tardive saranno accettate solamente il giorno della gara in zona di partenza dalle 8 alle 9. 
La partenza avviene sul campo sportivo di San Genesio a 1226 m su livello mare. Da lì il percorso si snoda verso la famosa chiesa di Lavenna, con 1527 m il punto più alto del percorso. Da lì, il percorso torna verso l’arrivo sul campo sportivo. I podisti dovranno percorrere 21.1 km con un dislivello di 520 m. Due chilometri sono asfaltati, per il resto si corre su sentieri sterrati in mezzo ai prati pieno di larici. Per chi la Mezza Maratona è troppo impegnativa, può scegliere di formare staffette a due col cambio previsto dopo 10.6 km a Lavenna. Per una maratonina è una gara atipica. 
A causa dei tanti sali e scendi ci saranno diversi cambi di ritmo e tempi che variano dai 3 agli 8 minuti per chilometro. Chi nella gara individuale si adatta meglio, sarà premiato con  un assegno di 500 Euro, previsto per i due vincitori. 
La manifestazione in inizia già il giorno precedente con una specie di prologo. Si parte già sabato pomeriggio con inizio alle 14.30 con la gara ciclistica da Bolzano a San Genesio (10 km, 900 m di dislivello).
L’albo d’oro della Soltn-Maratonina in montagna:
2011: Hannes Rungger (Sportler Team) 1:15:04 ed Edeltraud Thaler (Telmekom Team Südtirol) 1:34:09
2010: Gerd Frick (Telmekom Team Südtirol) 1:16:27 e Francesca Iachemet (Atl. Trento) 1:32:34 
2009: Emanuele Manzi (Forestale) 1:14:36 e Francesca Iachemet (Atl. Trento) 1:32:10
2008: Hannes Rungger (Atl. Brugnera) 1:14:42 e Renate Rungger (Forestale) 1:24:00
2007: Jonathan Wyatt (Neuseeland) 1:12:52 e Pierangela Baronchelli (Jaky-Tech Apuana) 1:27:51
2006: Jonathan Wyatt (Neuseeland) 1:12:30 ed Antonella Confortola (Forestale) 1:27:10
2005: Elisha Sawe (Kenia) 1:10:55 ed Antonella Confortola (Forestale) 1:27:41
2004: Antonio Molinari (Atl. Trento) 1:13:56 ed Irene Senfter (Full Sport Naturafit) 1:34:33
2003: Marco Gaiardo (Atl. Trento) 1:11:44 ed Antonella Confortola (Forestale) 1:22:19
2002: Antonio Molinari (Atl. Trento) 1:12:04 e Sylvia Alber (SC Laas) 1:37:22
2001: Lucio Fregona (Forestale) 1:13:36 e Waltraud Untersteiner (Südtiroler Laufverein) 1:45:11
La classifica Top7 dopo 5 prove su 7:
Uomini: 1. Michael Burger 1453 (5 prove); 2. Hannes Rungger 1200 (3); 3. Konrad Schwalt 1132 (5)
Donne: 1. Petra Pircher 1546; 2. Edeltraud Thaler 1489; 3. Andrea Schweigkofler 1418
Tutte le gare rimanenti del circuito podistico Top7 2012:
23 settembre: 12. Soltn Maratonina in montagna (Società organizzatrice: SV Jenesien Soltnflitzer; responsabile: Sepp Rungaldier)
28 ottobre: 19. Maratonina dei Tre Comuni (società organizzatrice: US Bronzolo; responsabile: Andrea Isoppo)
Il sito del circuito podistico: http://www.top-7.it
Il sito della manifestazione: http://www.soltnflitzer.it
Nella foto (da sx) Hannes Rungger e Gerd Frick, 1° e 2° l’anno scorso (Foto: Top7/Markus Kaserer)

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
ALLA SCOPERTA DELLA LUCCAMARATHON 2017
2 MESI ALLA MARATONA DI PISA: SCOPRIAMO I PROGETTI CHARITY
32^ Huawei Venicemarathon da record!
Abbigliamento Accessori Calzature
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli
CARBON ENERGIZED SUIT E DRYARN. ENERGIZE YOUR BODY
GARMIN FORERUNNER® 30, LA SEMPLICITÀ DI CORRERE