TANTE NOVITA’ ALLA 7° STRALUGANO

Anche quest’anno Lugano è lieta di ospitare la Stralugano, una delle manifestazioni sportive più belle del panorama podistico. Il 29 e 30 settembre saranno due giornate dedicate alla corsa e al divertimento e offriranno l’opportunità a tutti i partecipanti di vedere la città del lago in tutta la sua bellezza attraverso i diversi itinerari proposti. Anche quest’anno Stralugano mostrerà quanto è grande il proprio cuore sostenendo associazioni meritevoli di aiuto come Telethon e l’Associazione Alessia.


Anche quest’anno sarà possibile scegliere tra due percorsi: il primo PANORAMIC consigliato ai più esperti della lunghezza di 30 km si articolerà lungo le rive del lago, mentre il secondo CITY di soli 10 km è più idoneo per gli atleti alle prese con le prime competizioni e si svolgerà tra le vie del centro storico. Per i più piccoli ritorna la KIDSRUN, una competizione appositamente studiata per i ragazzi che intendono cimentarsi con le prime gare di corsa in un percorso lungo 700 m  tra le vie cittadine, mentre per gli handbikers che hanno partecipato alle scorse edizioni, quest’anno arriva una grande novità: la gara dedicata ai disabili sarà abbinata alla gara “3 ruote intorno al Lago” che si svolgerà a Varese il 30 settembre e chi parteciperà a entrambe le gare potrà concorrere alla Gran Premio Regio Insubrica.
Ma la vera grande novità della settima edizione della Stralugano è la STAFFETTA RELAY, la gara a staffetta effettuata sul percorso della 30km PANORAMIC divisa in tre stazioni che darà la possibilità a tre amici di condividere le fatiche e l’emozioni della corsa. Collaborazione, lavoro di gruppo e strategia vincente saranno il succo di questa gara nella gara.

Per tutta estate continuano gli allenamenti presso lo stadio Cornaredo di Lugano dove tutti gli iscritti trovano preparatori esperti pronti a dare utili consigli per una corretta corsa. E chi volesse approfondire le proprie conoscenze sulla pratica di questo sano sport, il comitato organizzativo consiglia la lettura di “La filosofia del jogger – Il piacere di fare sport per vivere meglio”,  un libro di Nicola Pfund che indaga il jogging mettendone in risalto il suo valore intrinseco: il coraggio di mettersi in gioco, la volontà di migliorarsi, la capacità di organizzarsi in vista di un obiettivo e di un progetto di vita personale. E’ possibile acquistarlo a 15 FR scrivendo a: lafilosofiadeljogger@gmail.com
Il pacco gara prevede il pratico zaino della Stralugano riservato a chi non ha partecipato alla passata edizione (fino esaurimento dello stock) e un set di guanti e cuffia CRAFT per i rimanenti, compresi quanti erano iscritti alla Stralugano 2011.
Chi volesse acquistare lo zaino della Stralugano 2011, lo può fare scrivendo a info@stralugano.ch. al costo di 25 CHF (+ spese di spedizione).

Il ricco jackpot messo in palio per chi riuscirà a battere il record della gara maschile o di quella femminile è salito a 2’000.- CHF che, aggiunto ai ricchi premi previsti dal regolamento di gara, attirerà una folta partecipazione di atleti di grande valore.
Entro il 24 settembre sono aperte le iscrizioni online sul sito www.stralugano.ch al costo di 37 Euro / 45 CHF per la 30 km Panoramic, 29 Euro / 35 CHF per la 10 km City e 90Euro / 105CHF per la Staffetta Relay.
Per maggiori info: www.stralugano.ch

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Posticipato a giugno 2019 il Trieste Urban Trail in programma il prossimo 22 settembre 2018
Kristian Ghedina al Delicious Trail Dolomiti per Cortina 2021
Sabato 22 settembre CISALFA SPORT e ASICS corrono con GIORGIO CALCATERRA
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile