TERRAACQUACIELO PARLA UNGHERESE

La seconda edizione di Terra Acqua Cielo disputatasi oggi a Pieve Vergonte ha visto il dominio del favorito, l’ungherese Németh Csaba che ha trionfato sul traguardo di Pieve Vergonte rifilando ben 7′ al secondo classificato, il cusiano Stefano Trisconi, autore di una prova maiuscola che l’ha portato alla conquista del titolo italiano di Ultra Trail su distanza normale.

Dopo aver lasciato sfogare Trisconi e Giulio Ornati, che si piazzerà poi terzo, nella prima metà della gara il quarantaquattrenne ungherese ha allungato sulla salita verso il Lago di Ravinella, il punto più alto del percorso.
Più combattuta la TAC Short, che ha visto il bel duello tra Orazio Bottura ed Enrico Zambonini: in vantaggio fino al bivio tra la gara lunga e la gara corta, Zambonini si è poi visto recuperare in discesa da Bottura, che ha poi allungato andando a vincere con oltre 3′ di vantaggio su Bottura; terzo classificato Emanuele Angotzi.
La classifica femminile della TAC short ha visto il bis, dopo il successo dello scorso anno, di Monica Casiraghi; la campionessa del Cellfood, che si sta preparando per i mondiali di 24 ore, ha staccato di circa 1′ e 20″ Giuliana Arrigoni, mente terza si è classificata Noemi Gizzi.
Impresa di Lisa Borzani nel Wild Trail: l’atleta del Runners Bergamo ha vinto la 2^ edizione della corsa ossolana, laureandosi campionessa italiana di UT su distanza normale e staccando di circa 10′ la forte Francesca Canepa. Terza Virginia Oliveri.
La pioggia, che lo scorso anno era stata protagonista in negativo, non ha mancato di far sentire la propria presenza, con temporali anche piuttosto intensi ma la gara ha potuto svolgersi regolarmente: gli atleti del TAC hanno potuto così apprezzare finalmente il fantastico percorso che caratterizza l’evento ossolano.
“Anche quest’anno è stata dura – commenta Livio Tretto, responsabile organizzativo – ma complessivamente è stata un’edizione positiva: il riscontro degli atleti riguardo il percorso e l’organizzazione è stato molto positivo, e ci sono tutte le premesse per una terza edizione ancor più spettacolare”.
Arrivederci al 2013!

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
BOLGHERI RUN: UN’EDIZIONE DA TUTTO ESAURITO
Stelvio Marathon 2018, ultimi giorni per iscriversi a quota agevolata e correre su tracciati da favola
ORNA TRAIL, ISCRIZIONI AVANTI A PIENO RITMO
Abbigliamento Accessori Calzature
Tutto sulle nuove adidas UltraBOOST e UltraBOOST X
Correre con il passeggino? Ora è ancora più facile
Da 1 a 21… Ecco la nuova Mizuno Wave Rider