DOPING PER ALEX SCHWAZER: ESCLUSO DAI GIOCHI

LONDRA – “Meno di un’ora fa Schwazer mi ha chiamato e mi ha detto che aveva una notizia brutta, il fermato per doping è lui”. Michele Didoni, tecnico della marcia, conferma che è Alex Schwazer l’atleta azzurro escluso dalla squadra italiana perché positivo ai controlli antidoping Wada.
Alex Schwazer, campione della 50 km di Pechino, è stato escluso da Londra 2012 perché trovato positivo all’Epo ad un test anti doping, effettuato il 30 luglio ad Oberstdorf, dove si stava preparando per i Giochi. Lo riferisce il sito altoatesino di sport, tradizionalmente molto ben informato e vicino all’atleta.
SCHWAZER ‘HO SBAGLIATO,MIA CARRIERA E’ FINITA’ –“Meglio che non mi chieda come sto, ho sbagliato…”. Al telefono con l’Ansa Alex Schwazer trasmette la disperazione dell’ atleta che nel volgere di metà pomeriggio è passato dalla gloria sportiva alla vergogna. Infatti spiega in una dichiarazione “Volevo essere più forte per questa Olimpiade, ho sbagliato”.
___________________________________________________________________

SCHWAZER POSITIVO ALL’ANTIDOPING, COMUNICATO STAMPA FIDAL
La Federazione Italiana di Atletica Leggera ha ricevuto nel pomeriggio di oggi, a Londra, notizia della positività ad un controllo antidoping del proprio atleta Alex Schwazer, e la conseguente decisione, assunta dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano, di escluderlo dalla squadra olimpica.
Nel condividere pienamente la scelta operata dal CONI, la FIDAL esprime profonda delusione e disappunto per l’accaduto, sottolineando al contempo la propria ferma posizione di condanna nei confronti di ogni forma di doping. La direzione intrapresa dall’atletica italiana su questo tema non è nuova, non ha mai ammesso, e mai ammetterà, deviazioni di alcun tipo.
Ufficio Stampa FIDAL

Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto