Nei 5.000 di Mo Farah un bravo a Daniele Meucci!

Era il primo azzurro atteso ad una prova importante per cercare subito di raccogliere del metallo prezioso, e anche se non ce l’ha fatta, Daniele Meucci ha disputato un ottimo 5.000. Il pisano, in una gara molto tattica, è sempre rimasto alle calcagna del trio di testa “colored”, e nell’ultimo giro è quasi riuscito, con degli ultimi 250 metri di grande livello, a fare il miracolo.
Con Farah e il tedesco Arne ormai troppo lontani, l’atleta dell’esercito ha ripreso il turco Arikan e il francese Durand, venendo battuto solo per sei centesimi, distanza “ridicola” su cinque chilometri ma che in questo caso è costata una medaglia di bronzo.
Bravo comunque il 25enne pisano, che si conferma tra gli azzurri più in forma e che potrà fare un’ottima gara anche nei 10.000 metri, dove cercherà di difendere l’argento di Barcellona 2010. 


Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Presentata la Generali Milano Marathon con Urbano Cairo. T-shirt by Under Armour
E’ da record la 1^ Edizione della Raiffeisen Bank Bucharest MARATHON
Mezza di Treviso tutta italiana: Solone e Boccalini trionfano a tempo di record       
Abbigliamento Accessori Calzature
Brooks lancia i modelli Levitate 2, Bedlam e Ricochet, dotati di intersuola con tecnologia DNA AMP
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
#pastaparty
Carolina Chisalé, vincitrice Salomon Running 2017 a #pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile