Tutta la Finlandia lancia con Tero

Quando mancherà un quarto d’ora alle 17 di giovedì 28 giugno tutta la Finlandia sarà idealmente alle spalle di Tero Pitkamaki, per spingere il suo attrezzo più lontano possibile nella finalissima del giavellotto.

Il 29enne nativo di Ilmajoki sarà la punta di diamante della formazione di casa, tant’è che nella “copertina” del sito degli Europei 2012 compare proprio il suo faccione: starà a lui regalare alla Finlandia una medaglia, possibilmente d’oro, ed evitare che il mai amato vichingo Thorkildsen possa festeggiare un tris europeo che sarebbe storico. A Barcellona 2010 il finnico arrivò terzo, con l’astro nascente De Zordo che si piazzò tra i due grandi amici nordeuropei.
Campione del mondo ad Osaka 2007, Pitkamaki è senza dubbio uno degli atleti più famosi della storia recente finlandese, e può vantare anche un bronzo Olimpico a Pechino e un argento agli europei di Gotberg nel 2006. Il suo bronzo catalano fu anche l’unica medaglia della sua nazionale in quegli Europei, riuscirà Tero a superarsi e a superare la concorrenza?


Lascia un commento

Freelifenergy
Utilizzare la menta per combattere il caldo e migliorare la performance
Come combattere il caldo e incrementare la prestazione negli sport di endurance
La Psicologia dello Sport e la teoria dei Marginal Gains
#pastaparty
#Pastaparty intervista Costantin Bostan: in stampelle sulle strade del Passatore. E non solo!
Come alimentarsi durante la preparazione ad un evento sportivo
Il video della Milano Marathon: riviviamo le emozioni in 1 minuto