VERTICAL TAIPEI: VALENTINA BELOTTI CENTRA IL BIS

I colori azzurri sono stati anche quest’anno protagonisti a Taipei.  Per il 2° anno consecutivo la bravissima atleta valtellinese Valentina Belotti ha vinto una delle gare più importanti, difficili e appassionanti del “Vertical World Circuit”, il Campionato del Mondo di corsa in salita sulle scale di palazzi, torri e grattacieli.

La “One-O-One Taipei Tower”, con i suoi 101 piani, è il secondo grattacielo più alto del mondo. La gara si svolge su un percorso mozzafiato e terribile di  91 piani, 2.046 gradini e 448 metri di dislivello ed è in tutto l’oriente uno degli eventi sportivi più attesi e seguiti da pubblico, stampa e televisioni.
Alla prova hanno preso parte circa 4.000 concorrenti di 19 nazioni; ne erano annunciati oltre 5.000 ma una forte scossa di terremoto, poche ore prima della gara ha allarmato atleti e organizzatori.  In questa regione i movimenti sismici sono frequenti e improvvisi ma la popolazione e le autorità gestiscono con perizia allarmi, comunicazioni e avvenimenti. In particolare questo grattacielo è giudicato di estrema sicurezza progettuale e costruttiva.
“La gara è stata emozionante e durissima” – ha commentato la Belotti – “In questa giornata sismica, così lontana da casa e dall’Italia, dedico questa splendida vittoria alle famiglie terremotate in Emilia e alle loro difficoltà”. 
Il tempo finale della vincitrice è stato di 13 minuti e 21 secondi; la prova più lunga e impegnativa di tutto il circuito. Al 2° posto la neozelandese Melissa Moon (14’24”) e al 3° la statunitense Kristin Frey (14’32”) che con questa prova è balzata al 2° posto del ranking mondiale 2012 superando l’italiana Cristina Bonacina e avvicinandosi alla leader di classifica l’australiana Susy Walsham.
Qualche sorpresa nella prova maschile.  Non atteso fino alla vigilia, si è presentato in gara il campione tedesco Thomas Dold, più volte vincitore in passato di questa competizione. Come di consueto la sua è stata una gara di grande livello e impegno ma è stato battuto, di soli 4 secondi, dal bravissimo australiano Mark Bourne specialista di corsa in montagna e in salita.


“Questa gara è una sfida incredibile per chi ama specialità Vertical Running” – ha commentato Dold – “Il palazzo è altissimo e le scale non concedono una minima pausa. All’Empire State Building a New York ci sono sul percorso cambi di ritmo e minimi tratti in piano… Qui non c’è tregua!  All’arrivo molti atleti si stendono sfiniti sulla schiena incapaci a rialzarsi…”
Dold mantiene saldamente il comando del Campionato del Mondo. In questa stagione ha saputo vincere a New York, Londra e Berlino.  Regolamento, classifiche e ogni informazione sul sito ufficiale www.verticalrunning.org
La gara di Taipei ha come slogan “Run for a reason”.  Tutti gli atleti raccolgono denaro per una causa benefica che quest’anno è stata una associazione che combatte la cecità dei bambini.
Il “Vertical World Circuit” è promosso dalla ISF (International Skyrunning Federation) in collaborazione con Vista Comunicazione di Milano. Per l’assegnazione del titolo mondiale 2012 mancano le prove di Milano, Vietnam, Singapore e la grande finale quest’anno in programma a San Paolo del Brasile (30 novembre). 
CLASSIFICHE TAIPEI:
MEN
1. Mark Bourne – AUS           11:26
2. Thomas Dold – GER           11:30
3. Clement Dumont – FRA      12:33
4. Chen Fu Tsai – TPE           12:51
5. Jesse berg – USA             12:53
6. Jose Gitau Kariuki – KEN    13:18
7. Pedro Ribeiro – POR          13:22
8. Chiang Yen Ching – TPE     13:46
9. Chiang Hou Chih – TPE      13:47
10. Norbert Lechner – AUT     13:48
….
16. Javier Santiago – MEX      14.52
WOMEN
1. Valentina Belotti, ITA –     13:21
2. Melissa Moon – AUS –        14:24
3. Kristin Frey – USA –         14:32
4. Lee Xiao Yu – TPE            14:49
5. Shih Chin Hui – TPE          16:46
6. Karimi Est Wambui – KEN      17:08
7. Sandra Nunez Castillo – MEX  18:07
8. Wu Min – TPE                 18:39
9. Sabrina Denadai – FRA        19:03
10. Fong Li Ching – TPE         19:41      

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre