GOLDEN GALA: GLI ITALIANI IN GARA

Silvano Chesani

Tanti azzurri allo Stadio Olimpico di Roma per il Compeed Golden Gala. Giovedì 31 maggio, per la terza tappa della Samsung Diamond League , esordio stagionale nel triplo, dopo il test da lunghista (6,18) in occasione dei Societari a Palermo, per la campionessa europea indoor e vice all’aperto, Simona La Mantia (Fiamme Gialle). Saranno, invece, impegnate nelle gare in pista la neo-primatista italiana dei 100hs, Marzia Caravelli (Cus Cagliari), le soldatesse Elisa Cusma e Marta Milani negli 800…
Margherita Magnani (Fiamme Gialle) nei 1500, Manuela Gentili (Cus Palermo) nei 400hs, Elena Romagnolo (Esercito) e Silvia Weissteiner (Forestale). Nei lanci torna subito in azione la primatista nazionale del getto del peso, Chiara Rosa (Fiamme Azzurre), reduce dall’ottimo 18,34 di domenica a Gavardo. Con lei la pluricampionessa tricolore del giavellotto Zahra Bani (Fiamme Azzurre).


Al maschile, il tricolore assoluto Silvano Chesani (Fiamme Oro) e Marco Fassinotti (Aeronautica) tenteranno di spiccare il volo insieme ai big della spettacolare sfida dell’alto, mentre Hannes Kirchler (Carabinieri) dovrà vedersela con i giganti del disco. Nell’asta, il giovane finanziere Claudio Stecchi, argento dei Mondiali Junior 2010. Un altro giovane talento sui 400hs, è il bronzo dei Mondiali Allievi 2009 e degli EuroJuniores 2011, Josè Bencosme (Fiamme Gialle). 800 metri per Giordano Benedetti (Fiamme Gialle) e Mario Scapini (CUS Pro Patria Milano), mentre nei 3000 siepi sarà la volta di Yuri Floriani (Fiamme Gialle).

Occhio alle staffette con le formazioni ancora da definire. Per le 4×100 è convocato l’intero quartetto azzurro, argento europeo e record italiano a Barcellona 2010: Roberto Donati (Esercito), Simone Collio (Fiamme Gialle), Emanuele Di Gregorio (Aeronautica) e Maurizio Checcucci (Fiamme Oro), insieme ai due sprinter componenti della formazione quinta ai Mondiali di Daegu, ovvero Michael Tumi (Aeronautica) e Fabio Cerutti (Fiamme Gialle). Con loro anche Jacques Riparelli (Aeronautica), Davide Manenti (Aeronautica), Diego Marani (Fiamme Gialle) e lo junior Giovanni Galbieri (Insieme New Foods VR). Nelle 4×400, invece, verranno schierati Claudio Licciardello (Fiamme Gialle), il primatista assoluto del giro di pista, Andrea Barberi (Fiamme Gialle) e quello junior Michele Tricca (Fiamme Gialle), il tricolore outdoor Marco Vistalli (Fiamme Oro) e quello indoor Lorenzo Valentini (Stud. CaRiRi). A Roma per la staffetta del miglio anche Isalbet Juarez (Fiamme Oro), gli juniores Marco Lorenzi (Fiamme Gialle) e Vito Incantalupo (Enterprise Sport & Service), e Daniele Raimondi (GEAS Atletica). 

Per molti degli italiani in gara quella di giovedì sera, di fronte ad avversari di calibro internazionale, sarà un’ottima occasione per puntare ai minimi di partecipazione delle grandi rassegne estive: gli Europei di Helsinki (27 giugno – 1° luglio) e i Giochi Olimpici di Londra (dal 3 al 12 agosto il programma dell’atletica).



TV – Il Compeed Golden Gala verrà trasmesso in diretta su RaiSport 1 dalle 19.30 alle 21 e poi su RAI 3 dalle 21:05 alle 22:35.


BIGLIETTI – Prosegue la vendita dei biglietti per il Compeed Golden Gala, con quattro categorie di prezzo. Si va dai 5 Euro per Curve e Distinti (con eccezione dei Distinti Arrivi), fino ai 30 Euro della Tribuna Monte Mario lato arrivi. I biglietti possono essere acquistati sul sito internet di TicketOne, la ticket company del Compeed Golden Gala, all’indirizzo www.ticketone.it, nei punti vendita autorizzati, e presso la biglietteria del Parco del Foro Italico.


ORARIO/ENTRY

(Fonte Fidal)

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
CORRIPAVIA ‘Special Edition’: Quante novità per domenica
CONTINUA IL VIAGGIO DI ANNA VERSO LA HUAWEI VENICEMARATHON 2017: RAGGIUNTI I 30K
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
Abbigliamento Accessori Calzature
NUOVE ADIDAS ULTRABOOST ALL TERRAIN: TRASFORMA L’AUTUNNO NEL TUO ELEMENTO
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL