USAIN BOLT: “SONO ANCHE IO UN ESSERE UMANO, LEMAITRE DIVENTERA’ UNO DEI MIGLIORI”

Polo rosso fuoco, sguardi veloci come dovranno essere i suoi piedi giovedì sera (31 maggio, ore 21:38) sui 100 metri del Compeed Golden Gala. Eccolo Usain Bolt. Il tricampione campione olimpico, pluriprimatista mondiale della velocità, è tornato a Roma. Da star. Stamattina la presentazione alla stampa presso l’ATA Hotel Villa Pamphili, quartier generale del meeting capitolino. Per lui il solito assedio di tv e fotografi. Basta appena una smorfia del viso, una posa qualsiasi delle sue mani per accendere immediatamente su di lui mille flash. Lo sprinter giamaicano riparte da quel 10.04 (comunque vincente) di quattro giorni fa ad Ostrava.


“Non si può andare sempre forte. Sono anch’io un essere umano. Quella gara voglio lasciarmela di corsa alle spalle e pensare solo a andare forte giovedì sera a Roma. Con il mio coach abbiamo parlato parlato a lungo della mia preformance ad Ostrava, l’abbiamo analizzata in ogni singolo dettaglio. Come ho già detto non ero al 100% in fatto di energie. E’ per questo che in vista di giovedì ho cercato di recuperare in fretta e pensare solo ad allenarmi”.
“Dopodomani –  prosegue il 25enne giamaicano – voglio vincere e soprattutto mettere completamente a frutto quello che sto facendo in allenamento. Mi sto concentrando molto sulle partenze per trovare efficacia e continuità allo start. Per quel che mi riguarda non ho in mente un crono preciso. Certo, correre intorno ai 9.7 sarebbe fantastico.
La pista dell’Olimpico è veloce, Powell in passato ci ha già corso molto forte e so che ha un bel feeling con questo rettilineo. Lemaitre è una bella persona, un ragazzo riservato e soprattutto un grande atleta che ha intorno a sè un ambiente molto positivo. In futuro sarà uno dei migliori al mondo”.
Obiettivo Londra. “Ci sono tantissimi atleti di ottimo livello in circolazione. Tyson Gay, ad esempio, resta sempre un osso duro.
Personalmente con il mio allenatore abbiamo un programma preciso che punta sui Giochi Olimpici di Londra. A fine giugno mi aspetta il doppio impegno su 100 e 200 ai Trials giamaicani”.
Per la star della terza tappa dells Samsung Diamond Legue, alla fine è arrivato anche un disco scintillante. A consegnarlo a Bolt – che spesso si diverte ad improvvisarsi dj – è stato Marco Giannetti, Direttore Marketing Johson & Johnson Spa, che con il marchio Compeed è title sponsor del meeting capitolino.
TV – Il Compeed Golden Gala verrà trasmesso in diretta su RaiSport 1 dalle
19.30 alle 21 e poi su RAI 3 dalle 21:05 alle 22:35.
(Fonte Fidal)

Usain Bolt si diverte in conferenza stampa oggi a Roma (Foto di Giancarlo Colombo/Fidal)

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Tutto sul 61° Campaccio Cross Country
Piano-Forte, la staffetta a ritmo di musica
LMHM 2017: Veronica Angeloni va… Oltre il Limite
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre