DOMANI IL GRAND PRIX LANCI A SAVONA

SALIS, BANI, DAL SOGLIO, GOTTARDO, BERTOLINI, JEMAI, KRAGBE, BORDIGNON, APOLLONI, DERVISHI, LE STELLE DELL’ 11° GRAND PRIX LANCI – CITTA’ DI SAVONA

  

Numeri d’eccezione per festeggiare il nuovo Fontanassa che ospiterà mercoledì 23 maggio l’11° GRAND PRIX LANCI – CITTA’ DI SAVONA. La manifestazione, organizzata da Marco MURA del Cus Savona con il patrocinio dell’ ASSESSORATO allo SPORT del Comune di SAVONA, ha già realizzato il primo RECORD con la presenza di ben 25 AZZURRI della NAZIONALE ITALIANA ed il livello tecnico, più alto dal 2001 ad oggi.

Alle ore 15,45 del 23 maggio, sulle pedane del FONTANASSA, saranno presenti QUATTRO atleti che vantano la partecipazione OLIMPICA, OTTO che hanno partecipato ai CAMPIONATI MONDIALI e DODICI ai CAMPIONATI EUROPEI.
        
Il Martello femminile, avrà come assoluta protagonista la Campionessa Italiana Silvia SALIS, portacolori delle Fiamme Azzurre. La genovese nel suo palmares vanta la partecipazione alle OLIMPIADI di Pechino 2008, ai MONDIALI di Berlino 2009, Daegu 2011 e la Finale dei Campionati EUROPEI di Barcellona 2010.

In pedana anche la Campionessa Italiana Junior 2011 Francesca MASSOBRIO (Cus Torino) sesta classificata ai Campionati Europei Junior di Mosca 2010, prestazione che gli ha permesso la partecipazione alle OLIMPIADI GIOVANILI di Singapore 2010.

Un’ altra punta di diamante del Grand Prix sarà sicuramente la giavellottista Zhara BANI (Fiamme Azzurre) che dopo il quinto posto ottenuto nei Campionati Mondiali di Helsinki 2005 e il bronzo ai Campionati Europei di
Lanci 2007, è entrata nell’elite MONDIALE della specialità, anche grazie alla doppia partecipazione OLIMPICA: ATENE 2004 e PECHINO 2008.      

La torinese, verrà sicuramente stimolata dalla presenza in gara di Silvia CARLI (Fiamme Oro) la numero due in Italia, che vanta un Record di 55,04.

Nella gara maschile andrà in scena un “CAMPIONATO ITALIANO” con i 3 dei migliori specialisti NAZIONALI. Scenderanno in pedana il Campione Italiano 2011 Leonardo GOTTARDO (Aeronautica), quest’anno capolista NAZIONALE con 78,10 , Roberto BERTOLINI (Fiamme Oro) Campione Italiano nel 2010, che vanta un Record personale di 78,12 ed il Carabiniere FENT che vanta un PB di 72,02.     
         Nel Lancio del Disco femminile, la protagonista sarà la PLURI CAMPIONESSA ITALIANA Laura BORDIGNON che vanta un Record di 59,05 e dovrà vedersela con KRAGBE’ Kazai Suzanne  CAMPIONESSA NAZIONALE della COSTA D’AVORIO accreditata di un eccellente 59,32. Entrambe cercheranno di battere il Record del Grand Prix 58,82 detenuto dall’Azzurra Cristiana CHECCHI.
         
In campo maschile, l’aviere Federico APOLLONI Campione Italiano 2011 cercherà di abbattere il muro dei 60 metri.             

Passando al Lancio del Peso, ci sarà il ritorno del CAMPIONE ITALIANO Paolo DAL SOGLIO, che vanta ben 23 TITOLI ITALIANI e il titolo di CAMPIONE EUROPEO indoor ottenuto a Stoccolma nel 1999. Il Carabiniere primatista del meeting con 20,77 cercherà di strappare il pass per le OLIMPIADI di Londra, per bissare la partecipazione del 1996 dove ai GIOCHI OLIMPICI di Atlanta ottenne il QUARTO posto. In gara anche Andrea RICCI (Lib. Catania) Campione Italiano 2010. Per i colori Liguri scenderà in pedana Meri DERVISHI (Cus Genova) savonese che svolge i suoi allenamenti alla Fontanassa.

Molti di questi atleti inizieranno la stagione agonistica proprio a Savona, alla ricerca dei minimi di qualificazione per la partecipazione ai CAMPIONATI EUROPEI di Helsinki e per i GIOCHI OLIMPICI di Londra.

Come di consueto, con la collaborazione del C.I.P. verrà svolta anche una gara di lancio del peso maschile riservata agli atleti diversamente abili.
Il Cus Savona
Marco Mura

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre