ALTO DA BRIVIDI AL GOLDEN GALA

Silvano Chesani

Usain Bolt sui 100 metri del Compeed Golden Gala avrà un altro inseguitore. Il prossimo 31 maggio, sul rettilineo dello Stadio Olimpico di Roma, oltre al connazionale Asafa Powell, al tricampione europeo Christophe Lemaitre, l’uomo più veloce del mondo dovrà misurarsi anche con Kim Collins.

L’esperienza del nevisiano sarà la quarta freccia ai blocchi di partenza del meeting capitolino, dopo che ai Mondiali di Daegu è stato capace di conquistare due bronzi (100 e 4×100). Medaglie che si aggiungono ad un palmarès illuminato dall’oro iridato dello sprint vinto a Parigi 2003.

Intanto si impreziosisce anche l’elenco degli atleti in pedana nell’alto maschile, concorso che promette spettacolo ed emozioni sopra l’asticella. Arrivano, infatti, a Roma lo statunitense, campione del mondo di carica Jesse Williams e il russo, ex iridato in sala, Ivan Ukhov. Ad attenderli il russoDmitrik (argento mondiale a Daegu), il sorprendente greco Chondrokoukis (oro dei Mondiali Indoor di Istanbul e leader della prima tappa di Samsung Diamond League a Doha) e il giovane talento del Qatar, Barshim quest’anno già salito a quota 2,37 in sala.
Kim Collins (foto Colombo/FIDAL)

Kim Collins (foto Colombo/FIDAL)

Una sfida stellare nella quale l’Italia scommette sul poliziotto trentino Silvano Chesani che a febbraio è volato a 2,31 agli Assoluti indoor.
Italia che nei 100hs vedrà al via la neoprimatista nazionale assoluta Marzia Caravelli, 12.85 al meeting francese di Montgeron. La friulana del Cus Cagliari sarà proiettata in un confronto di altissimo livello con avversarie del calibro dell’oro e del bronzo olimpico di Pechino 2008, ovvero la statunitense Dawn Harper e la canadese Priscilla Lopes-Schiliep, affiancate dalle viceiridate in carica Danielle Carruthers (Daegu 2011) e Tiffany Porter (60hs a Istanbul 2012). Al momento, però, il cronometro gioca a favore della giamaicana, oro dei Mondiali di Berlino 2009, Brigitte Ann Foster-Hylton, già capace di esprimersi in 12.51 ad inizio maggio a Kingston.
Capitolo lanci. Nel giavellotto femminile la ceca, olimpionica e primatista mondiale (72,28), BarboraSpotakova cerca la rivincita sulla russa Mariya Abakumova dalla quale, al mondiale coreano, era stata relegata all’argento.
Marzia Caravelli (foto Colombo/FIDAL)

Marzia Caravelli (foto Colombo/FIDAL)

In realtà, il podio di Daegu 2011 sarà al completo vista la presenza anche della sudafricana Sunette Viljoen, insieme alla tedesca, bronzo di Pechino 2008, Christina Obergföll.
Altre note azzurre, infine, sono attese nel getto del peso femminile con la primatista nazionale assoluta Chiara Rosa(Fiamme Azzurre) e nell’asta dove la giovane promessa ClaudioStecchi (argento mondiale junior nel 2010), seguirà l’iridato di Parigi 2003 e compagno di club in Fiamme Gialle, GiuseppeGibilisco.
TV – Il Compeed Golden Gala verrà trasmesso in diretta su RAI 3 dalle 21:05 alle 22:35.


BIGLIETTI  Prosegue la vendita dei biglietti per il Compeed Golden Gala, con quattro categorie di prezzo. Si va dai 5 Euro per Curve e Distinti (con eccezione dei Distinti Arrivi), fino ai 30 Euro della Tribuna Monte Mario lato arrivi. I biglietti possono essere acquistati sul sito internet di TicketOne, la ticket company del Compeed Golden Gala, all’indirizzo www.ticketone.it, nei punti vendita autorizzati, e presso la biglietteria del Parco del Foro Italico.

PER LE SOCIETA’ – Anche quest’anno si ripete la promozione “Compeed Golden Gala per l’atletica”, iniziativa destinata alle Società Sportive FIDAL ed ai loro iscritti che potranno acquistare i biglietti del meeting senza il costo di prevendita nei settori Distinti Arrivi e Tribuna Tevere. [DETTAGLI & INFO]
(Fonte Fidal)

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SPORTWAY LAGO MAGGIORE MARATHON: ATTENZIONE AL CAMBIO QUOTA!
CMP TRAIL: SI CORRE L’8 OTTOBRE!
TAGLIA, RITIRA LA MEDAGLIA E FA FINTA DI NULLA: VI DICO PERCHE’ HO RAGIONE IO
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO