SOCIETARI, ASSINDUSTRIA SCHIERA I SUOI CAMPIONI

Anna Giordano Bruno, Yusneysi Santiusti Caballero e Sibilla Di Vincenzo guideranno la squadra gialloblù a Vicenza, nella prima fase dei CdS
Ruggero Pertile convocato in azzurro per la Coppa Europa 10.000, in programma a Bilbao il 3 giugno

Si riparte sul serio. Assindustria Sport Padova si appresta a debuttare nella prima fase regionale dei campionati di società su pista, per il Veneto in cartellone al campo Perraro di Vicenza, sabato e domenica, ma in programma anche in altre 17 sedi in Italia. Per il club gialloblù l’obiettivo è quello di raggiungere con entrambe le sue squadre la Finale Oro in cartellone a Modena il 22 e 23 settembre.
Per riuscirci, Assindustria schiera i suoi campioni. In prima fila ci sono tre stelle: Anna Giordano Bruno, Yusneysi Santiusti Caballero e Sibilla Di Vincenzo. La prima farà il suo debutto stagionale all’aperto: «La rincorsa non è ancora quella ottimale, perché voglio ricominciare con cautela dopo i problemi al tendine avuti nella stagione indoor – sottolinea Anna, primatista italiana del salto con l’asta – Sarà un valido test e l’occasione per aiutare la squadra». Yusneysi ha esordito a livello internazionale direttamente in Diamond League, a Doha (Qatar), venerdì scorso: per lei subito un riscontro cronometrico di tutto rispetto nel doppio giro di pista (1’59”26) nella gara vinta dalla campionessa olimpica Pamela Jelimo. A Vicenza, peraltro, non si risparmierà, gareggiando nei 400, negli 800 e nella 4×400. Sibilla è invece reduce dalla partecipazione alla Coppa del Mondo di marcia e qui di scena nei 5.000.
Sono davvero molti, però, i nomi degli atleti della società che si potrebbero citare. Fra i tanti ci sono la tre volte campionessa italiana juniores Letizia Titon, al via nei 5.000, prova che, in campo maschile, vedrà al via anche suo fratello Dylan; Federica Soldani (4X400), Virginia Morassutti (100hs e 4×100), Elena De Lazzari (disco), Alessio Ramalli (200, 4X100 e 4×400), Stefano Bontumasi (400hs), Luca Berti Rigo (100, 200 e 4×100), Daniel Compagno (peso e disco), Michele Ongarato (martello e peso), Antonio Garavello (3.000 siepi), Andrea Luciani (100 e 4×100), Mattia Picello (800 e 4×400), ma anche Elena Vallortigara (alto), Marco Boni (asta) e Giovanni Sanguin (martello). E tanti altri ancora: in tutto saranno ben 122 gli atleti della società in gara.
Intanto Assindustria festeggia una nuova convocazione in azzurro: è quella di un habitué della maglia della nazionale come Ruggero Pertile, selezionato dal Dt Francesco Uguagliati per la Coppa Europa sui 10.000 metri in programma a Bilbao, in Spagna, il 3 giugno. In tutto, l’Italia schiererà 12 elementi, 6 uomini e 6 donne.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Il 17 dicembre corri con Timing Data Service
E’ tutto pronto per l’11° Allenamento di Natale
Road to Reggio Emilia: i top runner al via della maratona
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre