DIECIK POPULAR: UNA VERA FESTA NONOSTANTE IL TEMPO

Erano 500 gli appassionati runners e joggers stamattina al via della DIECIK POPULAR,  una vera festa della corsa nonostante il vento e la pioggia che non hanno dato tregua fino alla fine.  I più agguerriti e determinati sono stati i tanti bambini, avvolti dalle loro giacche a vento colorate che hanno dato un tocco di allegria al centro storico di Monza, accompagnati da mamme, papà, nonni.
Alle ore 10.00, il via con le parole dello speaker Giampietro Boscani e la presenza del candidato sindaco di centrosinistra al ballottaggio di settimana prossima, Roberto Scanagatti che hanno lanciato gli atleti sul percorso per 5 o 10 km a passo libero. Alcuni dei corridori avevano già corso la DIECIK CHRONO di ieri sera,  davvero magica, sia per le ottime condizioni atmosferiche sia per le prestazioni di Lachen Mokraji e di Elena Romagnolo che hanno battuto entrambi i record delle manifestazioni precedenti, sia per il caloroso pubblico lungo le vie e i monumenti illuminati.
Primo al traguardo Stefano Tremolada, che già aveva corso la Chrono sabato sera, portacolori della Vital Italy Onlus, che si occupa del recupero di bambini in India vittime di violenza e figli di prostitute (www.vital-italy.org ), costituita da Allegra Viganotti, imprenditrice di Monza. Ex quattrocentista, amante anche del giro di pista con le barriere, di buon livello nel settore giovanile prima della Snam, poi della Cento Torri Pavia e della Camelot, Stefano Tremolada è seguito da Pasqualino Passoni (tecnico di Maria Virginia Abate, l’azzurrina argento della 10Kchrono di ieri sera) e ha chiuso in 38:50 con un passaggio al primo giro in 19:35.  “Un percorso davvero affascinante per una gara dall’organizzazione impeccabile” ha commentato Stefano che vive  a Usmate con Velate  e lavora in banca. Tra le donne una ‘misteriosa atleta in giallo’ sfuggita ai riflettori, passata a metà gara in 22:30, si è imposta davanti a Claudia Schiavone, vittoriosa l’anno passato. In gara anche Enrico Villa, direttore della mitica Monza-Resegone di cui sentiremo parlare prossimamente. Una simpatica medaglia per tutti e la consolazione, dopo acqua, freddo e fatica, di un bel massaggio sportivo defaticante. 
INFORMAZIONI: www.diecik.it  oppure info@diecik.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
PISAMARATHON PER TUTTI: 42, 21, 14, 7 e 3 km
AGSM VERONAMARATHON 2017: LA BASILICA DI SAN ZENO SULLA MEDAGLIA
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO