MARATONA S.ANTONIO, L’ETIOPIA PUNTA SU ELFENESH MELAKU

Si arricchisce il cast della gara femminile con un’atleta in grado di puntare alla vittoria.
Domenica al via anche le staffette della solidarietà, il presidente di Confindustria Massimo Pavin: «Correre mi distende». Il vicesindaco Ivo Rossi gareggerà nella mezza. E Alep schiera 130 economisti alle Stracittadine

Spira il vento dell’Etiopia. Sono gli atleti del paese africano a guidare le classifiche 2012 della maratona, mettendo in ombra gli specialisti keniani, tradizionali dominatori della specialità. Ai primi cinque posti delle graduatorie stagioni maschili ci sono solo etiopi. In campo femminile, la musica cambia di poco, con quattro atlete di quel paese nelle prime cinque posizioni. E anche a Padova, domenica 22 aprile, il risultato potrebbe essere simile.
Al cast delle donne che si contenderanno il successo in Prato della Valle si è aggiunta all’ultima ora anche Elfenesh Melaku, atleta ventiseienne che si inserisce di diritto tra le pretendenti alla vittoria potendo vantare un primato personale di 2 ore 35’25” ottenuto imponendosi ad Atene l’anno scorso. A 26 anni affronterà la quinta maratona della sua carriera. Una cliente scomoda per le brasiliane Das Chagas, dos Santos e Faria e per la keniana Domongole. A lei, il compito di rinverdire l’impresa di Kiyara Rael, ultima atleta etiope a primeggiare a Padova, nel 2010. Con la speranza di trovarsi sul podio in compagnia dei connazionale Habtamu Asefa, Genemo e Tumicha, tra gli atleti di battere in campo maschile.
PAVIN: «CORRERE MI DISTENDE».Già, c’è molta Etiopia in questa edizione. Uno dei paesi più forti nelle corse su strada ma anche uno dei più poveri al mondo. E per l’Etiopia si impegnano anche ActionAid, Cuamm Medici con l’Africa e 24forchildren, le tre charity della Maratona S.Antonio, domenica presenti ognuna con una propria squadra nella staffetta non competitiva di 21,097 chilometri da Camposampiero a Padova, che partirà poco prima della mezza. Tra i testimonial il presidente di Confindustria Padova Massimo Pavin, che rivela: «Vado spesso a correre, anche due volte a settimana per almeno un’ora, negli spazi che mi concedono l’attività in azienda e in associazione. E’ un modo per distendersi. Oltretutto, abitando a Cittadella, ho la fortuna di vivere in un’area bellissima, che mi permette di andare a correre sulle rive del fiume Brenta».
24FORCHILDREN ALL’EXPO. Alla Maratona S.Antonio ci sarà anche 24forchildren che, oltre ad essere rappresentata da quattro testimonial d’eccezione che si alterneranno nella staffetta non competitiva di 21 chilometri, sarà presente anche con uno stand dalle 8 alle 14 nell’Expo Maratona in Prato della Valle per raccogliere le iscrizioni al doppio record del 22 e 23 giugno. È partito anche il concorso fotografico di 24forchildren sul tema Run&Swim, organizzato in collaborazione con RCE. Chiunque può partecipare rappresentando in libera interpretazione la corsa e il nuoto con un massimo di 3 fotografie da inviare a concorso@rcefoto.com (riportando nome, cognome e numero di telefono) entro il 24/06/2012.
IVO ROSSI CORRE LA MEZZA. E se tanti volti noti saranno al via nelle staffette, ce ne saranno anche nelle prove agonistiche. Alla partenza della mezza maratona da Camposampiero, oltre al sindaco di Campodarsego Mirko Patron, anche il vicesindaco della città di Padova Ivo Rossi.
ALLE STRACITTADINE 130 ECONOMISTI DI ALEP. Anche gli economisti corrono. Al via delle quattro Stracittadine che domenica affiancheranno le prove competitive, ci sarà anche Alep, l’Associazione Laureati della facoltà di Economia di Padova, che si schiererà in forze, con ben 130 iscritti. A capitanarli la presidente  Laura Ravelli e il professor Antonio Parbonetti.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
EKIRUN 2017 PER IL TERZO ANNO IL SOL LEVANTE ILLUMINA MILANO
TUTTE LE GARE FIRMATE TDS DI DOMENICA 19 NOVEMBRE
PISAMARATHON: A 40 GIORNI, SUPERATA QUOTA 2000 ISCRITTI
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli