La formazione degli azzurri per domenica al mondiale 100km

Campionato Mondiale ed Europeo 2012 della 100 km su strada
Domenica 22 aprile avrà luogo proprio in Italia, a Seregno, il più importante evento di Ultramaratona dell’anno, il Campionato Mondiale ed Europeo della 100 km su strada,

indetto dalla IAU e patrocinato dalla IAAF e dalla EAA, con l’Organizzazione del GM Marciacaratesi e del Comune di Seregno.

La gara vedrà la sua partenza alle ore 8:00 ed assegnerà i titoli individuali e quelli a squadre per nazioni. La competizione si svolgerà su un circuito di 20 km da ripetere 5 volte.
Sono iscritte al Mondiale assoluto ben 39 nazioni, per complessivi 222 atleti (75 donne e 147 uomini).
Di seguito la composizione delle due rappresentative azzurre (in ordine alfabetico):
UOMINI: Antonio Armuzzi, Marco Boffo, Paolo Bravi, Giorgio Calcaterra, Francesco Caroni, Ivan Cudin, Alberico Di Cecco, Marco D’ Innocenti, Daniele Palladino;
DONNE: Monica Carlin, Monica Casiraghi, Sonia Ceretto, Lorena Di Vito, Maria Ilaria Fossati, Francesca Marin, Roberta Orsenigo, Elena Simsig, Cristina Zantedeschi.
Sabato, alla vigilia della gara, sarà resa nota anche la lista dei 6+6 atleti che andranno a comporre i 2 team femminile e maschile ai fini delle classifiche per Nazioni.
Come si può leggere, sarà al via il Campione del  mondo in carica, il romano Giorgio Calcaterra, vincitore del titolo iridato oltre che nel 2011 in Olanda a Winschoten anche nel 2008 nel mondiale svoltosi pure in Italia a Tarquinia.
Oltre al Campionato Mondiale ed Europeo Assoluto è in programma anche il Campionato del Mondo Master indetto dalla WMA e la gara “open”.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
RUN4ME Lierac: partecipa anche tu agli allenamenti indoor
Treviso Marathon, i master in gara per i titoli tricolori
Sabato 24 febbraio e 3 marzo: a lezione di corsa in montagna con Mino Passoni
Abbigliamento Accessori Calzature
Tutto sulle nuove adidas UltraBOOST e UltraBOOST X
Correre con il passeggino? Ora è ancora più facile
Da 1 a 21… Ecco la nuova Mizuno Wave Rider