ATLETICA FIRENZE MARATHON: QUADRANGOLARE INTERNAZIONALE TRA SOCIETA’

Continuano gli impegni organizzativi dell’Atletica Firenze Marathon che, passate le festività pasquali, organizzerà per domenica 15 aprile allo stadio Ridolfi un quadrangolare internazionale tra società. Parteciperanno (oltre ai padroni di casa), una rappresentativa universitaria di Cambridge, gli squadroni dell’Assindustria Sport Padova e del Gruppo Fiamme Gialle nella sola prova maschile, e della Forestale in quella femminile.

Le gare si svolgeranno nel pomeriggio con un programma pensato per completare la manifestazione in un lasso di tempo di circa 3 ore. Alcune prove classiche su pista, come i 100 o i 400, saranno sostituite da versioni ridotte (80 e 300), tipiche delle prime uscite all’aperto quando molti atleti si sottopongono ancora a carichi di lavoro intensi e preferiscono non affrontare la prova completa. E questo, vista la “bontà” della pista del Ridolfi, potrebbe essere foriero di qualche miglior prestazione nazionale sulla distanza.
“Dopo i Campionati Italiani Libertas di Campestre e la prima prova nazionale dei societari  di marcia – spiega il presidente della società gigliata Giorgio Cantini – completiamo il nostro sforzo organizzativo con questo evento. Un altro impegno importante che offriamo in questo 2012 nel quale Firenze è Città Europea dello Sport. Tra l’altro, visto che questa manifestazione arriva come prima gara della stagione all’aperto e per questo probabilmente dovremo rinunciare ad alcuni dei nostri atleti di punta, sarà un’ottima occasione per lanciare e mettere in vetrina alcune delle nostre promettenti seconde linee”.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Black Friday: occasione strepitosa Venicemarathon!
IO corro e MyMARATHON, i progetti running a misura di donna
Firenze Marathon con oltre 10mila al via. Tutte le info
Abbigliamento Accessori Calzature
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre
BV SPORT sbarca nelle OCR, le gare di corsa a ostacoli