AVON RUNNING CHIAMA, FIRENZE RISPONDE

Nella 10 km competitiva vittoria per Giorgia Vasari; nella 5 km a passo libero le oltre 2000 partecipanti si prendono gli applausi e entusiasmano il centro storico; a Audrey Alloh il Premio Donna Città


La prima volta di Avon Running a Firenze è un successo di pubblico e entusiasmo: nonostante le sacche gara siano andate esaurite sabato pomeriggio, donne di ogni età hanno continuato a iscriversi e ritirare il solo pettorale fino a qualche minuto dallo start della 5 km. Segno che il messaggio di solidarietà (al femminile) ha raggiunto il cuore di Firenze, con oltre 2000 donne in giro per il centro storico, il Lungarno, Pontevecchio per una corsa – a tratti una camminata – vissuta con il sorriso, tra gli applausi dei passanti e dei turisti incuriositi.

Nella 10 km competitiva, a tagliare per prima il traguardo Giorgia Vasari (37’ netti), seguita da Tiziana Giannotti (38’02’’) e Romina La Gorga (40’28’’ controllare). Patrizia Bambi, direttore creativo di Patrizia Pepe, per sua stessa ammissione poco allenata, è giunta attardata, oltre i 50’: «Sono un diesel, da maratoneta soffro le brevi distanze però che bello correre per Firenze con tutte queste donne». La 5 km, come promesso, ha visto protagonista anche l’Assessore alle Pari opportunità del Comune di Firenze, Cristina Giachi, accompagnata dalla figlia Anna, 9 anni: «Il percorso bello e la giornata splendida hanno aiutato ma l’energia che si è respirata durante la corsa è stata fantastica. Per essere la prima edizione non possiamo che essere soddisfatti. Da ripetere assolutamente».
 
Gennaro Formisano, Presidente Avon Italia, si è detto «colpito dalla risposta della città, non pensavamo di sfiorare i 2500 pettorali venduti. Non posso che esserne orgoglioso e ringraziare Istituzioni e il Comitato della Firenze Marathon che – come da tradizione – ha organizzato tutto nel migliore dei modi». 
 
Ricordiamo che l’intero ricavato della vendita di pettorali e sacche gara della tappa fiorentina andrà al progetto Bambini testimoni di violenza domestica sulla madre, a cura dell’Associazione Artemisia.
 
Per quanto riguarda il premio Donna Città – Firenze – volto a celebrare le donne che si sono distinte in ambito imprenditoriale, sociale, scientifico e sportivo – le votazioni sul sito www.avonrunning.it<http://www.avonrunning.it> hanno visto prevalere Audrey Alloh, nazionale di atletica e recente semifinalista ai mondiali indoor di Istambul, su Patrizia Bambi, Lucia Aleotti e Bona Frescobaldi.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Sara Dossena contro tutti alla “stra”. L’Eden della corsa è a Livigno
Napoli running vuole te: Diventa volontario (e porta un amico)
Mondiali 100km, il ct Paolo Germanetto: “Niente donne e solo 5 uomini perchè…”
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni