MIGIDIO BOURIFA CORRERA’ LA MARATONA D’EUROPA

Il bergamasco sarà al via della maratona a Trieste il 6 maggio 2012
(Bergamo) – Migidio Bourifa, dopo aver esordito come commentatore tecnico per LA7 in occasione della maratona di Roma lo scorso 18 marzo, ha deciso che ancora una volta sarà al via di una grande maratona. Viene così confermata la sua presenza alla Maratona d’Europa in programma domenica 6 Maggio, gara dove vinse nel 2005 con tanto di record del percorso valido ancora oggi.
A confermarlo anche Fabio Carini, Presidente della Nuova Bavisela, ente organizzatore della gara che vuol far crescere la manifestazione: “Ricominciamo dai numeri, dai tempi, dai chilometri. Ricominciamo dallo splendido record di Bourifa, che nel 2005 vinse la Maratona d’Europa in 2h10’48” siglando un tempo ancora imbattuto”.
Ma c’è di più, l’atleta bergamasco avrà anche il ruolo di testimonial per i prossimi due anni di tutti gli eventi organizzati dalla Nuova Bavisela, con l’esclusiva della sua presenza a Trieste per le competizioni organizzate dallo storico sodalizio fondato quasi vent’anni fa da Franco Bandelli: “Siamo molto soddisfatti di questo accordo – ha commentato ancora Fabio Carini – perché Bourifa è uno dei migliori runners italiani. Averlo a Trieste è fondamentale per ridare valore all’aspetto agonistico, tecnico e sportivo del nostro evento. Insieme a Bourifa ci sarà il campione olimpico di Atene 2004, Stefano Baldini, che sarà l’immagine della Bavisela 2012, Bourifa la stella della Maratona come Rosalba Console lo sarà della Mezzamaratona”.
Ritornare a correre la Maratona d’Europa – ha dichiarato Bourifa – è un onore, soprattutto contando sul fatto che dal 2005 nessuno è riuscito a superare il mio tempo. Mi piace correre a Trieste perché la gente mi conosce, dimostra sempre affetto nei miei confronti ed è uno degli aspetti principali che mi spinge nuovamente a partecipare anche con la voglia di sostenere l’immagine di questa manifestazione, che merita tanta attenzione. C’è anche un forte legame personale: nel 2005 era appena morto mio padre, vinsi e gli dedicai quell’oro”.
Manca più di un mese all’appuntamento con i 42km, ma il ritmo degli allenamenti è serrato e per l’inizio di maggio Migidio dovrà trovare il picco di forma. La preparazione per il portacolori dell’Atletica Valle Brembana è iniziata in febbraio a Ifrane in Marocco per uno stage d’allenamento in altura di tre settimane, mentre ora si completerà sui circuiti vicini a casa dove ama allenarsi.
Il 43enne bergamasco è ancora oggi ai vertici della maratona italiana: nel 2011 il suo 2h13’45” fatto a Boston in Aprile è stato il secondo tempo dell’anno per un italiano e nel novembre scorso in occasione della Turin Marathon valida per il campionato italiano è giunto terzo degli italiani sul traguardo. Con la maratona di Trieste ha centrato nel corso della sua lunga carriera due prestazioni contrastanti: una grande vittoria l’8 Maggio 2005 con un più che valido 2h10’48” e l’anno successivo un sofferto terzo posto in 2h18’56” a causa di vari problemi fisici avvertiti in gara.
Ufficio Stampa Migidio Bourifa
          Cesare Monetti
       www.atleticaweek.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre