IL CENTRO DI FIRENZE DOMENICA IN MANO ALLE DONNE

A migliaia lo invaderanno pacificamente per gareggiare agonisticamente nella 10 km o per prendere parte alla 5 km non competitiva, a passo libero. L’intero ricavato delle iscrizioni e delle “speciali scommesse su chi corre” sarà devoluto all’Associazione Artemisia, che si occupa di contrastare la violenza domestica sulle donne

Con partenza e arrivo in piazza Santa Maria Novella va in scena domenica prossima a Firenze, la seconda tappa di Avon Running Tour, al debutto nel capoluogo toscano. L’evento si svilupperà nel centro di Firenze – nel 2012 designata Città europea dello Sport – attraverso Piazza Duomo, Ponte Vecchio, il Lungarno, Piazza della Signoria, Piazza della Repubblica fino a toccare, nel caso della 10 km, i giardini Torreggiani e di Boboli. Due le prove in programma: la già ricordata agonistica (valida anche come campionato toscano di corsa su strada) e una 5km non competitiva a passo libero, riservata alle donne di ogni età e capacità.
L’evento di sport benessere e solidarietà tutto al femminile – promosso da Avon, la multinazionale americana di cosmetici – avrà un antefatto di grande qualità: sin da sabato 31 e per tutta la mattinata di domenica il Villaggio Avon annesso alla partenza si animerà grazie alle attività proposte dagli sponsor, tra i quali spiccano Asics (materiale tecnico per la corsa, con proposte mirate di allenamento), Conad (con la linea Piacersi, una gamma di prodotti con meno grassi e meno calorie, senza zuccheri aggiunti), Wii Fit Plus (la nuova dimensione del fitness domestico), Esosport(che si occupa del riciclo delle scarpe sportive), Harmony (per le letture di relax), Chanteclair (il mondo del pulito), Triaction (linea di intimo per lo sport) e Peugeot (l’auto ufficiale dell’evento). Partner locale il circuito di palestre Klab.
 
A dare ampia testimonianza di Avon Running Tour c’è poi la nutrita pattuglia dei media partner: Sky Tv, Lei, Radio Italia e Runner’s World. Sempre al Villaggio Avon, sarà presente la madrina tecnica Laura Fogli che nel pomeriggio di sabato e la domenica mattina dispenserà consigli e suggerimenti alle partecipanti.
L’intero ricavato delle sacche andrà ad Artemisia che si occupa di donne vittime di violenza domestica, a supporto del progetto Bambini testimoni di violenza domestica sulla madre (www.artemisiacentroantiviolenza.it). Partner organizzativo di Avon Running nel capoluogo toscano è Firenze Marathon. Per chi non può partecipare alla gara, che si riserva alle sole donne, è prevista una particolare solidarietà: “Se non corri scommetti su di me”, vale a dire la possibilità, riservata ad amiche un po’ pigre, fidanzati e/o mariti, parenti maschi o amici, di sponsorizzare la propria runner e puntare una somma per ogni chilometro che percorrerà.
Anche a Firenze si rinnova il Premio Donna Città, giunto alla terza edizione. In lizza quattro donne distintesi in ambito imprenditoriale, sociale, scientifico e sportivo: Patrizia Bambi(Direttore Creativo del brand Patrizia Pepe), Lucia Aleotti (Gruppo farmaceutico Menarini), Bona Frescobaldi (Azionista della casa vinicola Marchesi de’ Frescobaldi e Presidente di Promoliva) e Audrey Alloh (campionessa italiana 60m indoor e semifinalista ai recenti mondiali di Istambul). Per conoscere le loro storie e votarle basta collegarsi al sito www.avonrunning.it nella sezione Premio Donna Città.
Per ulteriori informazioni www.avonrunning.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
SORRENTO-POSITANO COAST TO COAST 2017: SCOPRI LE PROMOZIONI PER LE SOCIETÀ
PISAMARATHON PER TUTTI: 42, 21, 14, 7 e 3 km
AGSM VERONAMARATHON 2017: LA BASILICA DI SAN ZENO SULLA MEDAGLIA
Abbigliamento Accessori Calzature
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL
LA TECNOLOGIA VIBRAM AI PIEDI DEL BIANCO