MARATONA DI ROMA: DOMANI IL VIA ALLE 9

Domani, domenica 18 marzo, si corre la 18^ edizione della Maratona di Roma Acea, evento “IAAF Road Race Gold Label”.  Gli iscritti alla maratona sono 16.000 provenienti da 82 Paesi; alla “RomaFun- LaStracittadina” si prevedono oltre 80.000 partecipanti.

Il via sarà dato alle 9 (nell’ordine: partenza gara handbiker, maratona e a seguire stracittadina) dal sindaco di Roma Gianni Alemanno, dal presidente della Regione Lazio Renata Polverini, dal presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti e dal presidente del comitato organizzatore Enrico Castrucci.
Il sindaco Alemanno, il presidente delle Regione Polverini, l’on. Giorgia Meloni e il delegato allo sport di Roma Capitale Alessandro Cochi correranno la stracittadina di 4 chilometri (arrivo al Parco del Colle Oppio).
L’evento sarà trasmesso in diretta televisiva, dalle 7.55 alle 12, su La7che proporrà l’evento in esclusiva nazionale anche in HD sul canale 507 del digitale terrestre e in streaming live su www.la7.it e youtube.com/la7intrattenimento.La trasmissione sarà condotta da Roberto Bernabai con il commento di Migidio Bourifa, Luciano Gigliotti e del prof. Umberto Broccoli. Cristina Fantoni curerà il salotto ospiti, David Parenzo e Elena Di Cioccio saranno gli inviati alla stracittadina e alla maratona, Bruno Vesica l’inviato sul percorso. Altre 73 nazioni, europee, sud americane e africane saranno collegate in diretta dalle 9 alle 12.

Il tempo limite per concludere la maratona (42,195 chilometri) è di 7 ore.
OBIETTIVO DELLA GARA: RECORD PER GLI UOMINI, 2h23’ PER LE DONNE
Questa mattina si è svolta la riunione tecnica con i protagonisti della prova di domani. I primati della corsa, che sono anche i migliori tempi mai corsi in una maratona italiana, sono il 2h07’17” con cui Benjamin Kiptoo vinse nel 2009 e il 2h22’53” di Galina Bogomolova nel 2008.
Per la prova maschile l’obiettivo è migliorare il record. La gara è stata impostata per correre ad una media di 3’ al km, con un passaggio a metà gara di 1h03’17” e un tempo finale di 2h06’35”. Le lepri che guideranno il primo gruppo saranno i keniani John Kipkorir (fino al 25° km), Nixon Kipkoech Machichim e Daniel Too Kirpugut (30° km). L’italiano Giovanni Gualdi e l’ucraino Vasyl Matviychuk dovrebbe invece correre insieme più indietro, con un passaggio a metà gara di 1h05’00”.
L’obiettivo per la gara femminile è un tempo vicino al record del percorso: il ritmo previsto è di 3’24” al km, con un passaggio a metà gara di 1h11’44” e una proiezione finale di 2h23’28”. Le lepri del primo gruppo saranno gli etiopi Kedir Urji Namo, Hasen Tola Aman, Hussen Gose Betusa.

GLI EVENTI LUNGO IL PERCORSO

La Maratona di Roma Acea come da tradizione non è solo un grande evento sportivo. Lungo il tracciato della gara si sviluppa “Una città in festa”, un percorso culturale, artistico e musicale che offre al pubblico, gratuitamente, intrattenimento per la durata della gara. In Piazza Madonna di Loreto il Festival Folcloristico Internazionale, con gruppi musicali provenienti da 12 nazioni. Tra via dei Cerchi e via di S. Gregorio concerto di musica rock e pop. Dalle 10 alle 14, in Piazza S. Andrea della Valle (angolo Corso Rinascimento), il maestro Giovanni Sollima, violoncellista e compositore di fama internazionale, si esibirà con 70 violoncellisti. Per la prima volta il popolo della notte si mobilità per una manifestazione sportiva internazionale. Nasce così la “Guru Passion Marathon”, una maratona di musica che per 7 ore darà ritmo ai partecipanti e farà ballare cittadini e turisti. Grazie all’Associazione Fabrizio Procaccini onlus, che sostiene il reparto oncologico pediatrico dell’ospedale Umberto I, i migliori dj della Capitale si esibiranno in 3 “dj’s marathon point”. A Ponte Testaccio (10° km), via Carso (21° km) e Largo di Torre Argentina (35° km), si alterneranno in consolle Mr Ferdy Il Guru, Nino Scarico, Seby Ice One Ruocco, Orazio Fatman, Max Monet, Saverio Pavia, Mimmo Intrallazzi, Mirko Alimenti, Enrico Meloni, Fabio Spagnuolo, Daniel Db, Simona Faraone dj. In Piazza Bocca della Verità il “10 e Lotto” allestirà un’area dedicata alle attività ludiche e d’intrattenimento, con animazione  e musica. Nel corso della mattinata ci saranno momenti di “live painting” per tutti coloro che vorranno raccontare, con il pennello sulla tela, le proprie emozioni legate alla Maratona di Roma, dando sfogo a tutta la creatività. Poi ci saranno una serie di spettacoli con l’esibizione dei Damoveche stupiranno il pubblico con tutte le manifestazioni di discipline freestyle (basket, calcio, parkour/freerunning, biketrial, breakdance).

 

Ufficio Stampa Maratona di Roma
Web: www.maratonadiroma.it

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Lahcen Mokraji, sospeso in via cautelare
Notte Blu e Pisa Marathon: le modifiche al traffico
Aperta la 19^ PisaMarathon
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre