PIU’ DI 2000 DOMENICA ALLA SCARPA D’ORO DI VIGEVANO

Le telecamere di Sky Sport riprenderanno la Scarpa d’Oro Ability guidata dalla campionessa paralimpica Giusy Versace.
Vigevano, 16 marzo 2012 – Sarà il solito “pieno” di gente e di entusiasmo quello attorno alla VI Scarpa d’Oro, in programma domenica 18 marzo a Vigevano con partenza alle ore 9.30 dallo stadio Dante Merlo.

Scarpa d’Oro Half Marathon, Scarpa d’Oro in Rosa, Stracittadina e la novità Scarpa d’Oro Ability (riservata alle persone diversamente abili) hanno riscosso anche quest’anno un ampio gradimento di tantissimi appassionati, che tra due giorni si riverseranno sulle strade di Vigevano e della campagna Lomellina.

La VI Scarpa d’Oro Half Marathon vedrà anche quest’anno alla partenza, tra gli uomini, Corrado Mortillaro (Atl. Palzola), vero e proprio “beniamino di casa”, sempre presente nelle ultime edizioni e vincitore nel 2009. A contendergli la vittoria ci saranno i marocchini Taoufique El Barhoumi (Atl. Casone Noceto), che vanta un eccellente personale di 1h02’32”, e Mostafa El Rachhi (Atl. Colosseo 2000), già terzo a Vigevano lo scorso anno. Tra le donne, ci sarà il gradito ritorno di Eliana Patelli (Atl. Valle Brembana), vincitrice alla Scarpa d’Oro 2010, che sfiderà l’italo-rumena Ana Nanu (GS Gabbi Bologna), l’atleta di casa Loretta Giarda (Cento Torri Pavia) e la milanese Donatella Vinci (Road Runners Club). La VI Scarpa d’Oro Half Marahon assegnerà quest’anno il titolo di Campione Provinciale 2012 di Mezza Maratona.

Si sono nel frattempo chiuse le iscrizioni alla Scarpa d’Oro con un trend di nuovo positivo: oltre 1400 atleti iscritti, che si vanno a sommare agli oltre 600 delle due gare non competitive di 5 km Scarpa d’Oro in Rosa (riservata alle sole donne) e Stracittadina (aperta a tutti) in cui le iscrizioni resterannno aperte fino a domenica poco prima della partenza. Ma la vera sorpresa di quest’anno è la Scarpa d’Oro Ability, la gara nata da un’idea di Giusy Versace, campionessa paralimpica e madrina della Scarpa d’Oro, e che grazie all’interessamento di un altro campione paralimpico come Fabrizio Macchi, sarà ripresa dalle telecamere di Sky Sport. La Scarpa d’Oro Ability darà la possibilità di correre per le strade di Vigevano ad oltre 50 ragazzi diversamente abili, sospinti dagli “angeli custodi” delle associazioni cittadine e dai Podisti da Marte, “critical mass” milanese che ha come obiettivo quello di fare del bene e raccogliere fondi per numerosi progetti benefici.

Tra le curiosità della Scarpa d’Oro Half Marathon, il più giovane concorrente uomo sarà Matteo Massara (Atl. Vittuone), non ancora 22enne (è nato nel maggio 1990), mentre è del 1991 Carlotta Cosulich, la più giovane concorrente donna. Il corridore più maturo sarà quest’anno Vincenzo Cantone (Avis Torino), classe 1935. Stesso anno di nascita, ma qualche giorno in meno per Pasquale Perri, tesserato per l’Atletica Lamezia, mentre è di un anno più giovane Remo Andreolli (At. Cinisello) che cercherà di migliorare il suo 1h31’25” con cui lo scorso anno, proprio a Vigevano, ottenne la miglior prestazione italiana di sempre MM75. Tra le donne, invece, la concorrente più matura sarà, curiosamente come lo scorso anno, Maria Pirastu dell’Avis Pavia.

Tra i gruppi più numerosi presenti alla Scarpa d’Oro Half Marathon sarà testa a testa fino all’ultimo tra i Road Runners di Milano e l’Onda Verde di Corbetta, che da sempre hanno partecipato in massa alla competizione. I Road Runners hanno inserito quest’anno la Scarpa d’Oro all’interno del GiroRoad, una sorta di Giro d’Italia a tappe (che corrispondono ad una gara podistica o a un duathlon) che assegna volta per volta la Maglia Rosa. Anche per la società Onda Verde la Scarpa d’Oro sarà ancora una volta tappa del loro Campionato Sociale 2012, mentre lo sarà per la prima volta per il TRT (Tapascione Running Team), nuovo ed agguerrito gruppo di Robecco sul Naviglio (Mi) che ha deciso di inserire la Scarpa d’Oro all’interno del goliardico “Trofeo Tapascione 2012”.

Grandi numeri anche per le due non competitive Scarpa d’Oro in Rosa e Stracittadina: tra gli oltre 600 iscritti alle due gare, sarà un testa a testa come gruppo misto più numeroso tra la Palestra MBM di Vigevano, la Sicam Tubi di Parona e l’Avis Gruppo di Cammino Vigevano, mentre tra i gruppi “rosa” spiccano il Centro Santa Maria di Vigevano, il gruppo del Comune di Vigevano, la Palestra Tredieci e l’oratorio Addolorata. Tra i non competitivi, la palma del concorrente più maturo va a Giuseppe Sgobbi dell’Avis Gruppo di Cammino, nato nel 1933.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
RDS radio partner della 32^ Huawei Venicemarathon
CORRIPAVIA: ISCRIZIONI ANCORA APERTE. E C’E’ CHI COME ALBERTO RAMPONI LE HA FATTE TUTTE
CORRIPAVIA ‘Special Edition’: Quante novità per domenica
Abbigliamento Accessori Calzature
NUOVE ADIDAS ULTRABOOST ALL TERRAIN: TRASFORMA L’AUTUNNO NEL TUO ELEMENTO
ASICS LANCIA IL ‘SODDISFATTI O RIMBORSATI’
NUOVA COLLEZIONE MIZUNO PER IL TRAIL