MARATONA DI ROMA: PRESENTATI I TOP RUNNERS

Oggi all’hotel NH Villa Carpegna sono stati presentati i migliori atleti che saranno in gara domenica 18 marzo alla Maratona di Roma Acea, (www.maratonadiroma.it)  con partenza alle 9 da via dei Fori Imperiali, alla quale sono iscritte 16.000 persone. La gara, sarà trasmessa in diretta da LA7, dalle 7.55 alle 12, e in altre 73 nazioni (Africa, Europa e Sud America).
Mai come quest’anno la gara sarà incerta e combattuta, sia sul fronte maschile che su quello femminile, con quasi un centinaio di atleti professionisti che si contenderanno il montepremi di 40.000 euro messo in palio sia per il primo uomo che per la prima donna.
UOMINI –
Tra gli uomini ci sono 15 atleti con primati inferiori alle 2h10′ e addirittura 7 sotto le 2h09′. Come negli ultimi anni la sfida sarà tra Kenya ed Etiopia, con l’inserimento di Nicholas Kemboi, che è keniano di nascita ma ha il passaporto del Qatar. Seguito da sempre da Renato Canova, il 29enne Kemboi ha esordito sulla maratona lo scorso anno a Valencia con 2:08:01 e se la dovrà vedere con un altro allievo di un coach azzurro, quel Nickson Kurgat che ha vinto la Maratona d’Italia (2:08:36) ed è guidato da Claudio Berardelli. Agguerrita come sempre anche la pattuglia etiope: il migliore in lizza è Dereje Tesfaye Gebrehiwot (2:08:36), ma quotatissimi sono anche Tadese Tolesa Aredo (2:09:02 e soprattutto tre vittorie su tre maratone corse in Italia: Firenze, Padova, Venezia) e Demssew Abebe Tsega, che nonostante un primato di 2:09:44 si dice pronto a correre molto più veloce. Il primato della gara resta sempre quello di Benjamin Kiptoo, che nel 2009 corse in 2:07:17, il crono più veloce mai corso sul suolo italiano. A difendere i colori azzurri ci sarà il 32enne bergamasco Giovanni Gualdi(2:13:39), che punta a correre in meno di 2:11:30, il tempo limite stabilito dalla Fidal per partecipare alle Olimpiadi di Londra. “Non sarà facile, ma ce la metterò tutta – dice Gualdi, campione italiano di maratona nel 2011 a Torino – Dovrei partire con il secondo gruppo, con un passaggio a metà gara in 1:05:00. Per me sarebbe la prima volta di un passaggio così forte, ma sto davvero bene”. Gualdi è allenato da Migidio Bourifa, che domenica seguirà il suo allievo dalla postazione di La7, che trasmetterà la gara in diretta.
DONNE –
Tra le donne la numero uno è la 34enne keniana Hellen Kimutai(2:25:52), alla terza partecipazione alla Maratona di Roma dopo il 3° posto del 2000 e il 2° del 2007. Tra le etiopi le più quotate sono la 26enne Shuru Diriba Dulume (2:28:26) e la 23enne Bizunesh Mohammed Urgesa (2:31:09), che vanta anche un paio di medaglie mondiali giovanili sui 3.000 e i 5.000. La tradizione russa è in mano alla 34enne Margarita Plaksina (2:27:07), mentre la Turchia schiera la 33enne Mehtap Sizmaz (2:31:13). Il record della corsa è della russa Galina Bogomolova, che nel 2008 dominò in 2:22:53.


START LIST – MEN’S RACE

BIB SURNAME NAME YEAR NATIONALITY PB

1

Kemboi Nicholas Kipngeno 1983 Qatar 2:08.01

2

Gebrehiwot Dereje Tesfaye 1985 Ethiopia 2:08.36

3

Kurgat Nickson 1988 Kenya 2:08.36

4

Kanda Luka Lokobe 1987 Kenya 2:08.40

5

Tola Tesfaye 1974 Ethiopia 2:06.57

6

Kosgei Daniel Kipkurui 1986 Kenya 2:08.45

7

Barmao Samson Kiprono 1982 Kenya 2:08.56

8

Aredo Tadese Tolesa 1988 Ethiopia 2:09.02

9

Adelo Hussan Roba 1982 Ethiopia 2:09.09

10

Fikadu Kedir Kassa 1984 Ethiopia 2:09.15

11*

– – – – –

12

Chemitei Thomas Kipchumba 1978 Kenya 2:09:21

13

Kimutai Cosmas Koech 1985 Kenya 2:09.25

14

Tsega Demssew Abebe 1988 Ethiopia 2:09.44

15

Baaru Philemon Gitia 1981 Kenya 2:09.51

16

Langat Festus Kiprotich 1985 Kenya 2:16.25

17

Gualdi Giovanni 1979 Italy 2:13.40

18

Nekatibebe Tekesete Nurelign 1980 Ethiopia 2:10.17

19

Reda Gebreselassie Tsegay 1984 Ethiopia 2:09.44

20

Matviychuk Vasyl 1982 Ukraine 2:10.36

21

Kisang Philemon Kipchumba 1982 Kenya 2:11.11

22

Cheruiyot Kimutai 1985 Kenya 2:11.30

23

Ngolepus Charles Charito 1987 Kenya 2.13.25

25

Gebremariam Tsgabu Kahsay 1991 Ethiopia Debut

26

Biranhu Gedefa 1984 Ethiopia Debut

27

Tesfa Tiruneh Workneh 1984 Ethiopia Debut

28

Endeshaw Negesse Shumi 1990 Ethiopia Debut

29

Dabela Labeta Delesa 1987 Ethiopia Debut

31

Ejigu Ebisa Merga 1985 Ethiopia 2:10.32

32

Berhan Ghebrehwet Tesfaldet 1980 Eritrea 2:12.22

33

Saleh Mohammed Abdelaziz 1978 Eritrea 2:12.57

34

Kulkov Mikhail 1985 Russia 2:14.46

35

Rybalchenko Oleksiy 1976 Ukraine 2:15.43

36

Olefirenko Igor 1990 Ukraine Debut

37

Simionato Federico 1979 Italy 2:15.59

38

Pellecchia Liberato 1982 Italy 2:20.26

39

Komen John Kipkorir 1977 Kenya Pacer

40

Machichim Nixon Kipkoech 1983 Kenya Pacer

41

Kiprugut Daniel Too 1978 Kenya Pacer

46

Kellum David Oioisa 1983 Kenya 2:17.41

50

Dibaba Dereje Keneni 1991 Ethiopia Debut

59

Huhtala Pasi 1981 Finland Debut

68

Kabtumu Reta 1986 Ethiopia Debut

* Bib number was retired in memory of 1960 Olympic champion Abebe Bikila

START LIST – WOMEN’S RACE

BIB SURNAME NAME YEAR NATIONALITY PB
F1

Kimutai Hellen Jemaiyo 1977 Kenya 2:25.52

F2

Dulume Shuru Diriba 1985 Ethiopia 2:28.26

F3

Plaksina Margarita 1977 Russia 2:27.07

F4

Urgesa Bizunesh Mohammed 1989 Ethiopia 2:31.09

F5

Sizmaz Mehtap 1978 Turkey 2:31.13

F6

Toroitich Margaret Karie 1979 Kenya 2:30.18

F7

Bekele Ashete Dido 1988 Ethiopia 2:34.00

F8

Podnebesnova Nina 1980 Russia 2:31.36

F9

Abdela Makida Wordofa 1989 Ethiopia Debut

F10

Gulume Chala Tollesa 1992 Ethiopia 2:40.55

F11

Danilova Evgeniya 1981 Russia 2:31.44

F12

Rahaset Gebregziabher Mehari 1989 Eritrea Debut

F13

Kovalyova Marina 1984 Russia 2:31.09

F14

Chepkorir Emily Perpetua 1985 Kenya 2:32.31

F15

Megersa Gadise Fita 1992 Ethiopia 2:33.52

F16

Nyirabarame Epiphanie 1981 Rwanda 2:33.59

F17

Adhane Tsehay Desalegn 1985 Ethiopia 2:34.17

F18

Reda Ehitu Kiros 1988 Ethiopia 2:34.50

F19

McCambridge Maria 1975 Ireland 2:35.29

F21

Hailemaryam Ayantu Dakebo 1987 Ethiopia 2:37.14

F22

Demse Alemtsehay Mesfin 1986 Ethiopia 2:38.50

F23

Cirlan Elena Daniela 1980 Romania 2:42.26

START LIST – HANDBIKE MEN’S RACE

BIB SURNAME NAME YEAR NATIONALITY CATEGORY
1

Zanardi Alessandro 1966 Italy H4

2

Podestà Vittorio 1973 Italy H2

3

Cratassa Mauro 1964 Italy H3

4

Achenza Giovanni 1971 Italy H3

5

Ruepp Roland 1965 Italy H3

6

Schattauer Wolfgang 1959 Australia H1

7

Brizzi Rosario 1964 Italy H3

8

Loccia lelio 1974 Italy H3

9

Di Prima Gianfranco 1967 Italy H1

10

Hudorovich Desiderato 1971 Italy H3

START LIST – HANDBIKE WOMEN’S RACE

BIB SURNAME NAME YEAR NATIONALITY CATEGORY
101

Kaluza Renata 1981 Polonia H2

102

Cristofori Franca 1959 Italy H2

103

Fenocchio Francesca 1978 Italy H2

104

Valenti Sara 1967 Italy H2

105 Cuccuru Rita 1977 Italy H2

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre