La Riccradi celebra la sua Festa annuale il giorno Sabato 17 Marzo 2012. La speciale giornata sarà denominata “Riccardi Champion’s Day e celebrerà lo scudetto 2011 dell’Atletica Riccardi ai Campionati di Società Outdoor 2011 a Sulmona.


Il “Riccardi Champion’s Day” si svolgerà presso la Sala Congressi della Provincia di Milano in Via Corridoni 16. Saranno rievocati i momenti più significativi nell’anno 2011 culminati con la conquista dello scudetto. Verrà consegnata la speciale medaglia della Società Campione d’Italia a tutti gli atleti che hanno gareggiato nella Finale Oro di Sulmona e verranno proiettati i filmati delle gare del 2011

Il 2011 è stato un anno ricco di successi per la Riccardi che ha rivinto lo scudetto dell’atletica due soli anni dopo la vittoria a Caorle 2009. Un risultato davvero straordinario se si pensa che nell’intero panorama sportivo milanese l’unico altro team meneghino capace di vincere uno scudetto nel 2011 è stato il Milan nel calcio.
Il 2011 non è stato solo l’anno dello scudetto ma anche quello della partecipazione del velocista Giacomo Tortu ai Campionati Europei Juniores di Tallin dove è stato finalista sia sui 200 metri sia nella staffetta 4×100 con la maglia azzurra. E’ stato anche l’anno di Federico Chiusano, campione italiano promesse indoor a Ancona e delle staffette 4×100 assoluta e juniores campioni d’Italia. Protagonisti dei titoli di staffetta sono stati Massimiliano Dentali, Giovanni Tomasicchio, Giacomo Tortu e Paolo Pistono nella 4×100 agli Assoluti di Torino e Matteo Ubago Leardini, Lorenzo Vergani, Giacomo Tortu e Simone Trabace nella 4×100 juniores ai Campionati Italiani under 20 di Bressanone.
Gli altri momenti più significativi sono stati il bronzo sui 60 ostacoli di Carlo Redaelli agli Assoluti Indoor di Ancona e i secondi posti ai Campionati iItaliani Promesse all’aperto di Lorenzo Biaggi nel salto in alto e di Stefano Nardini nel lancio del giavellotto.
Il Riccardi Champion’s Day sarà anche l’occasione per tracciare i programmi agonistici per la stagione 2012 nella quale la Riccardi sarà chiamata a confermare i successi del 2011. Il 2012 è iniziato molto bene per la Riccardi che si è comportata positivamente durante la stagione indoor nella quale il giovane Andrea Chiari ha conquistato un insperato titolo italiano assoluto con l’ottima misura di 16.85 nel salto triplo. Carlo Redaelli ha vinto la medaglia di bronzo agli assoluti nei 60 ostacoli confermando lo stesso piazzamento del 2011. Il giovane Alessandro Li Veli ha vinto la medaglia di bronzo nel salto triplo nella categoria allievi. La Riccardi ha vinto la classifica allievi mentre a livello assoluto ha concluso con un più che lusinghiero secondo posto. La Riccardi si è ottimamente difesa anche tra i prati ai Campionati Italiani di società di corsa campestre di Correggio dove le maglie verdi hanno conquistato un buon sesto posto nella classifica combinata.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
No Preview
Marcialonga lancia un nuovo contest con Strava per battere ogni record, “Marcialonga Coop fast km”
Zacup 2018- Pasturo (LC) 16 settembre, unica data triplice valenza
Tortu e la lezione di vita per i runner: ‘La tosse non c’entra un cazzo’
Abbigliamento Accessori Calzature
FreeLifenergy e Sziols Sport Glasses, una partnership naturale
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni