LAGO MAGGIORE HALF MARATHON: ETIOPIA-KENIA 1-1

Finisce in parità il “derby” tra Kenya ed Etiopia alla quinta edizione della Veneto Banca Lago Maggiore Half Marathon, in una giornata baciata dal sole che ha esaltato i panorami da cartolina del percorso che

unisce Verbania a Stresa e che ha alleviato le fatiche dei circa 1.800 podisti presenti.

La gara maschile è vissuta sul duello tra l’etiope Belaya Bedede e il keniota Edwin Kipyego: già soli a  metà gara, i due si sono alternati in testa fino a quando Bedede, in prossimità del traguardo, ha
allungato andando a vincere in 1h00’59” e lasciando Kipyego a 12″ (1h’01’11” il tempo finale); terzo si è piazzato un altro keniota, il campione del mondo 2011 sui 10.000, Charles Kamathi Waweru, in
1h02’18”. Da sottolineare il 6° posto dell’australiano Clinton Perret, in 1h03’41”.
Il Kenya, sconfitto tra gli uomini, si è ampiamente rifatto in campo femminile, con la netta vittoria di Jemina Jelagat: Jemina con 1h08’35” ha stabilito il nuovo primato della gara, stracciando il precedente (1h11’17”), stabilito nel 2011 dalla connazionale Joyce Chepkirui, sul percorso inverso. La gara delle
donne è stata velocissima: sia la seconda, Alice Mogire (Ken), sia la terza, Magdalene Mukunzi, hanno
fatto meglio del record precedente, con rispettivamente 1h10’11” e 1h10’44”.
Il trofeo per il primo italiano, dedicato ad Aldo Sassi, è stato vinto da Juan David Orozoco Sanchez,
mentre il trofeo per la prima italiana, intitolato a Patrizia Pizzi, è stato vinto da Viviana Vellati.
Unico neo di questa grande giornata di sport l’inconveniente tecnico che ha bloccato  l’elaborazione delle
classifiche: l’organizzazione è al lavoro per risolvere al più presto il problema e le classifiche ufficiali e
definitive saranno pubblicate domani: i premi di categoria saranno recapitati direttamente a casa degli interessati.

Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Sara Dossena contro tutti alla “stra”. L’Eden della corsa è a Livigno
Napoli running vuole te: Diventa volontario (e porta un amico)
Mondiali 100km, il ct Paolo Germanetto: “Niente donne e solo 5 uomini perchè…”
Abbigliamento Accessori Calzature
La terra è diventata più soffice grazie al sistema di ammortizzaizone DNA Loft delle nuove Ghost 11
MIZUNO PRESENTA LA NUOVA COLEZIONE TRAIL RUNNING.
Con le Glycerin 16 Brooks presenta la nuova tecnologia DNA LOFT, per un esperienza di corsa più morbida.
#pastaparty
Cagliari Urban Trail, emozionante da vedere e da vivere
Maratona di Torino, un appuntamento imperdibile
Il 18 dicembre Pisa Marathon compie 20 anni