Presentata la Scarpa d’Oro del prossimo 18 marzo: 4 gare per un solo start!

Celebrati anche i 40 anni del Trofeo Pensa


Il bellissimo auditorium di San Dionigi ha fatto da splendida cornice, ieri sera, della presentazione della Scarpa d’Oro, storica manifestazione che si terrà domenica 18 marzo (con partenza alle 9,30) dallo stadio Dante Merlo di Vigevano, unita alle celebrazioni del 40° anniversario del Trofeo Pensa, gara di corsa campestre scolastica che ha scritto pagine importanti di storia cittadina, in programma sabato 10 marzo nel Castello di Vigevano.

La Scarpa d’Oro

Vigevano sarà di nuovo una città che corre con la Scarpa d’Oro. Un solo start per quattro corse: la VI Scarpa d’Oro Half Marathon, la II Scarpa d’Oro in Rosa e Stracittadina e la prima Scarpa d’Oro Ability, con più di 2000 persone che si riverseranno, correndo o camminando, nelle vie del centro storico cittadino. Tutti i partecipanti, infatti, percorreranno assieme i primi 5 km del tracciato che attraversa Piazza Ducale e il Castello Sforzesco, per poi fare ritorno allo stadio (le non competitive) oppure proseguire in aperta campagna (la Half Marathon).

Accanto all’ormai classica 21,097 km competitiva, che quest’anno compie il settimo anno di vita e celebra la VI edizione ufficiale, ci saranno le due corse non competitive Scarpa d’Oro in Rosa e Stracittadina, gare aperte a tutti con l’obiettivo di avvicinare ancora di più le persone al mondo della corsa come strumento di benessere fisico e di socializzazione. Tutte le gare, come sempre, sono organizzate dall’Atletica Vigevano in collaborazione con il Comune di Vigevano.
Ma la vera novità di quest’anno sarà la Scarpa d’Oro Ability, corsa non competitiva di 5 km dedicata alle persone diversamente abili, ideata e voluta dalla madrina della manifestazione e campionessa paralimpica Giusy Versace, che correrà assieme agli oltre 50 ragazzi diversamente abili. A spingerli ci saranno i Podisti da Marte, la ‘critical mass podistica’ nata nel 2009 con l’obiettivo di sensibilizzare Milano e i milanesi alla corsa, e che grazie alle loro ‘missioni marziane’ raccolgono fondi per aiutare chi ha davvero bisogno. Il 18 marzo quindi i Podisti da Marte saranno proprio a Vigevano per correre con i ragazzi della Scarpa d’Oro Ability e regalare fiori e sorrisi anche ai vigevanesi.
Il percorso della Scarpa d’Oro è molto suggestivo e spettacolare. Prende il via dallo Stadio Dante Merlo, si porta subito nelle più belle vie del centro storico passando per la meravigliosa Piazza Ducale per poi proseguire attraverso i vari ambienti del Castello Sforzesco (il Cortile, la strada Coperta e la Cavallerizza). Il tracciato lascia poi il cuore di Vigevano per immergersi in aperta campagna, attraversando le verdi risaie della Lomellina e sfiorando le innumerevoli Cascine storiche della zona; le strade, pur snodandosi nella campagna e sfiorando il Parco del Ticino, sono asfaltate, scorrevoli e veloci. Ben 16 sono i chilometri da percorrere al di fuori della città, prima di rientrare nel tessuto urbano per finire la maratona di nuovo allo Stadio. La Scarpa d’Oro in Rosa, la Stracittadina e la Scarpa d’Oro Ability ricalcheranno i primi 5 km della half marathon, con partenza e arrivo sempre dallo Stadio Comunale Dante Merlo.
Tutte le informazioni sulla gara, regolamento, iscrizioni e curiosità si possono trovare sul sito internet www.scarpadoro.it

Il Trofeo Pensa

Agli inizi degli anni ’70, grazie alla nascita dei Giochi della Gioventù, si sviluppa a Vigevano la voglia di far crescere sempre più la cultura sportiva all’interno delle scuole. Nasce così il Trofeo Pensa, da sempre organizzato dall’Atletica Vigevano in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e in particolar modo con l’Assessorato allo Sport e gli Istituti Scolastici cittadini.
La prima edizione si svolse il 19 febbraio 1972 in onore del primo presidente dell’Atletica Vigevano Giuseppe Pensa, scomparso prematuramente. Uomo di cultura e impegnato nel sociale, Pensa ha condiviso con Dante Merlo l’ambizione di fondare una società di atletica leggera. Per ricordarlo è stata inventata una manifestazione per i giovani e per le scuole, affinché il messaggio di cultura e di sport rimanesse per sempre legato alla storia di Vigevano. La gara si è tenuta sin dall’inizio all’Istituto Negrone di Vigevano con le scuole medie e superiori, alle quali si sono aggiunte nel 1975 anche le scuole elementari. Nel 1979, col crescere dei partecipanti, il Trofeo Pensa è stato diviso in due appuntamenti: il primo a marzo con le scuole elementari, il secondo a novembre con le scuole medie inferiori e superiori. Dal 2004, inoltre, la manifestazione dedicata alle classi elementari (III-IV-V) è stata spostata all’interno del Castello Sforzesco.
Dal 1972 ad oggi hanno gareggiato ben 8 generazioni di vigevanesi per un totale di oltre 70.000 giovani, che si sono sfidati sui prati dell’Istituto Negrone e del Castello Sforzesco, anno dopo anno. 
Nel 2012 ricorrono i festeggiamenti per i primi 40 anni di una gara che va oltre la semplice competizione scolastica, tanto è sentita dai vigevanesi. Sabato 10 marzo, nella splendida cornice del Castello Sforzesco di Vigevano, si daranno battaglia le classi III, IV e V della Scuola Primaria. L’inizio delle gare è fissato per le 10.30.

Nella foto: il taglio della torta della Scarpa d’Oro con l’Assessore allo Sport del Comune di Vigevano Brunella Avalle, il presentatore della serata Luca Della Porta e la responsabile organizzativa Manuela Merlo


Lascia un commento

Attualità Cross Eventi Interviste&Personaggi Trail Ultramaratona
Con TDS corri anche a Natale
19^ PisaMarathon: l’esordiente e l’ultramaratoneta entrano nell’albo d’oro
11° Allenamento di Natale: 1200 al via
Abbigliamento Accessori Calzature
Le calze a righe di Sara Dossena a NY? Ecco dove le puoi comprare
SCOPRI FOCUS E PHOTOCROMATIC, LE LENTI RETINA SHIELD DI SZIOLS
Con le 361° Stratomic…vado un grado oltre